Inaugurazione della rue des Sauveteurs en Mer a Marigot

0

Il consiglio esecutivo della Collettività ha chiamato la strada senza nome che va dal terminal dei traghetti alla rotonda della chiesa metodista mentre circonda la piazza del mercato rue des Sauveteurs en Mer, in omaggio ai membri del team SNSM di Saint-Martin. La delibera è stata presa il 23 giugno 2017 ma la targa non era mai stata posta.

Una cerimonia per svelare una prima targa si è svolta domenica scorsa tra il terminal dei traghetti e il mercato, alla presenza del presidente della Collettività, Daniel Gibbs, del segretario generale della Prefettura, Mikael Doré, del presidente del SNSM di Saint - Martin, René-Jean Duret e molti soccorritori della stazione SNSM di Saint-Martin.

Il SNSM di Saint-Martin è stato creato nel 2000, conta una cinquantina di membri attivi e una trentina di compagni di squadra bagnini che rischiano di andare in mare in caso di allerta.

I bagnini di Saint-Martin avranno ora una strada dedicata nel cuore di Marigot, lungo il terminal dei traghetti.

Il presidente della comunità ha elogiato l'impegno dei soccorritori in mare, che sono volontari all'interno del SNSM e che rischiano per salvare vite e barche.

Si noti che dopo la cerimonia, è stata organizzata una giornata “Porte Aperte” nei locali della stazione SNSM di Saint-Martin, nell'ambito della festa nazionale dei bagnini in mare.

 7,311 visualizzazioni totali

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: