Natura: migliaia di farfalle bianche si invitano nel paesaggio di Saint-Martin!

0

Per diverse settimane l'isola è stata invasa da nuvole di farfalle bianche. È bello e un po' surreale allo stesso tempo. Molte persone si chiedono da dove vengono e perché ce ne sono così tanti.

Le farfalle nascono e crescono a Saint-Martin e la loro esplosione demografica è legata all'andamento delle stagioni umide e secche dell'isola.

Il Gran Bianco del Sud (Péride du Tapier, Ascia monuste), chiamato localmente "Saint-Martin Snow" (la neve di Saint-Martin) è una specie autoctona che si può trovare sull'isola tutto l'anno. I grandi bruchi bianchi del sud si nutrono infatti di un'ampia varietà di piante, che consente loro di aumentare considerevolmente la loro popolazione quando la vegetazione è rigogliosa.

Il loro numero aumenta gradualmente man mano che le precipitazioni diventano più frequenti, raggiungendo il picco a metà autunno o all'inizio dell'inverno.

In sintesi, dopo un'estate secca e grazie alle abbondanti piogge dell'ultimo mese, le uova, le larve e poi i bruchi del "Grande Bianco del Sud" avevano un'abbondanza di vegetazione di cui nutrirsi, che ha permesso a un numero maggiore di sopravvivere . . Ora trasformati in farfalle, gli insetti hanno preso il volo nel paesaggio di Saint-Martin. Sì, la natura è bella, quindi rispettiamola! _AF

 4,517 visualizzazioni totali, 3 visualizzazioni oggi

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: