10 anni di COM: "Sostieni pienamente la nostra voce all'interno della nazione"

0

“Dieci anni fa, Saint-Martin avrebbe trovato un equilibrio istituzionale e legale perfettamente adatto a questa particolare identità che ci rende orgogliosi! (…) Ma la speranza è stata seguita dal disincanto ”, commenta il presidente Daniel Gibbs il 14 luglio 2017, dieci anni dopo la nascita della Collettività di Saint-Martin. Tuttavia, sembra ancora essere animato con un tocco di speranza. Quindi ha detto che "se dovesse essere fatto di nuovo", lo farebbe di nuovo.

Sostiene sempre di essere "un fervente difensore del 74" e di "credere" in questo articolo della costituzione francese che ha permesso a Saint-Martin di avere i suoi poteri. "Rimango convinto che questa formidabile cassetta degli attrezzi, che è il nostro status, rimanga la scelta giusta per Saint Martin", crede assicurando la sua volontà di far funzionare questa "scatola".

“Non c'è fatalità per le difficoltà che stiamo vivendo oggi. Saranno risolti attraverso il lavoro, il duro lavoro, il lavoro collettivo per difendere le nostre specificità, per far sentire la nostra voce e pienamente rispettata all'interno della Nazione. È insieme che costruiremo un futuro di sviluppo per la nostra isola ”, ha affermato. "L'isola è piena di potenzialità e sfide e tocca a noi affrontarle", concepisce da parte sua il prefetto Anne Laubiès.

(Maggiori dettagli su www.soualigapost.com)

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti