Riapertura di scuole e negozi a Saint-Martin: i residenti della parte olandese non potranno attraversare il confine

4

Il prefetto, Sylvie Feucher, lo ha dichiarato con fermezza la scorsa settimana durante una conferenza stampa: non rilascerà un'autorizzazione per attraversare il confine con i genitori residenti nella parte olandese e i cui figli vengono educati nella parte francese.

Questo ci è stato confermato anche questa mattina: se le scuole riaprissero l'11 maggio, solo i bambini della parte francese potranno essere ospitati. I bambini domiciliati in parte olandese continueranno a seguire la scuola a distanza.

I genitori che beneficiano di un pass oggi non potranno portare i loro figli a scuola nella parte francese perché il pass è personale e valido solo per il suo titolare e non per i passeggeri nel veicolo .

Lo stesso vale per le persone che lavorano dalla parte francese e vivono dalla parte olandese: non verrà rilasciata alcuna autorizzazione.

Il prefetto non vuole dare un passaggio finché ci sono molti casi attivi, in parte olandesi (Soualigapost.com)

 11,130 visualizzazioni totali

A proposito dell'autore

4 commenti

Pubblica un nuovo commento

%d ai blogger piace questa pagina: