Lavoratori illegali in cantiere: multe da 1 a 500 euro

0

Cinque persone sono comparse la scorsa settimana davanti al tribunale penale di Saint Martin per l'impiego di persone illegali e hanno nascosto il lavoro in un sito a seguito di un'ispezione del sito nel marzo 2017 da parte di PAF. Sono il proprietario e il cliente, due condirettori di una società di Sint Maarten, che installa le piastrelle e il responsabile di una società francese che fornisce i lavori strutturali. Anche il responsabile del negozio che vende la piastrellatura nella parte olandese e che ha fornito i materiali, è stato perseguito ma per complicità nell'impiego di persone illegali.

Dopo la deliberazione, il tribunale ha condannato le persone a multe che vanno dai 1 ai 500 euro, alcuni dei quali sono stati sospesi. (Maggiori dettagli su www.soualigapost.com)

 5,825 visualizzazioni totali

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: