Gli auguri di Louis Mussington: “Ci deve essere il cuore”

0

Questo lunedì, 22 gennaio, il presidente della Comunità, Louis Mussington, ha organizzato la sua cerimonia di saluto alle forze viventi che si è tenuta presso il chiosco di Marigot Sea Front.

Alla presenza di numerosi funzionari tra cui Vincent Berton, prefetto delegato delle Isole del Nord, Silveria Jacobs, primo ministro di Sint Maarten, rappresentanti delle isole vicine, dell'istruzione nazionale, della gendarmeria, della polizia territoriale, dei vigili del fuoco, delle istituzioni pubbliche, del tessuto associativo , senza dimenticare gli eletti, Louis Mussington ha tenuto un discorso forte di quasi trenta minuti, ripensando all'anno 2023 che ha definito eccezionale e sottolineando gli obiettivi del 2024: “Non è mai una cosa semplice riassumere un anno intero attraverso i risultati raggiunti . Abbiamo cercato di fare il massimo mantenendo gli eventi culturali (…), ringrazio gli organizzatori che hanno contribuito alla buona riuscita di questi eventi. Il 2023 è il primo vero anno del mandato che ci avete affidato e tanti progetti sono stati intrapresi”. Accogliendo l'impegno costante di tutti coloro che lavorano per lo sviluppo di una vita migliore, la sicurezza dei cittadini e la salvaguardia del patrimonio, Louis Mussington ha affrontato diversi temi come la riduzione delle disuguaglianze sanitarie nel nostro territorio, la sicurezza stradale, la formazione dei giovani , il piano di revisione urbanistica locale, la costruzione dei college 600 e 900, la tangenziale di Galisbay, il sequestro delle auto, l'elenco è lungo e promettente per il futuro. Il presidente della COM ha ringraziato l'equipe amministrativa che accoglie, serve e rassicura quotidianamente la popolazione “mentre il carico di lavoro aumenta sempre più”. La COM si dà “i mezzi per essere in prima linea (…) nelle nuove sfide che devono essere affrontate in base ai crescenti bisogni della popolazione. La gestione diventa sempre più difficile, il servizio che ti aspetti da noi rimane la nostra massima priorità. Le difficoltà non hanno superato la nostra determinazione”, ha aggiunto Louis Mussington, precisando che non è previsto alcun aumento delle tasse pur mantenendo il livello dei servizi pubblici. Per il 2024 Mussington intende amplificare la mobilitazione collettiva a favore dell’attrattività del territorio: “Da questo dipende la sopravvivenza delle nostre imprese e dei nostri posti di lavoro”. Con il sostegno dello Stato, la COM attuerà una politica dinamica di edilizia abitativa. Infine, il discorso di auguri alle forze attive del territorio ha riguardato i buoni rapporti tra la COM e i servizi dello Stato rappresentati dal prefetto: “Desidero ringraziare personalmente Vincent Berton, ho proposto anche il suo nome all'annuncio di una piena prefettura a tutti gli effetti perché sei sempre lì per supportarci nelle nostre scelte”. Dopo un minuto di silenzio in memoria di Bernard Locufier, tesoriere pagante della Comunità, responsabile del Centro delle finanze pubbliche di Saint-Martin, la cerimonia è continuata attorno a un bicchiere di amicizia. _Vx

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti