Diabete e malattie cardiovascolari, matrimonio impossibile

0

Nell'ambito della settimana del cuore 2022 della Federazione francese di cardiologia che si svolge dal 19 al 29 settembre con il tema dei fattori di rischio cardiovascolare, l'associazione Saint Martin Santé sta attuando diverse azioni.

Heart Week mette in evidenza i fattori di rischio associati alle malattie cardiovascolari, prima causa di morte nelle donne sopra i 65 anni e seconda causa di morte negli uomini, per promuoverne la prevenzione. Si concluderà giovedì 29 settembre, in occasione della Giornata mondiale del cuore. Questa settimana particolare si sovrappone ad un'altra settimana importante per il lavoro di sensibilizzazione che caratterizza Saint Martin Santé, ovvero la settimana nazionale del diabete, che si svolge dal 23 al 30 settembre e il cui tema è "Diabete e tabacco". Il fumo è un fattore di rischio per il diabete di tipo 2. Per Chantale Thibaut, presidente dell'associazione Saint Martin Santé, il matrimonio tra queste due patologie, malattie cardiovascolari e diabete, è quindi impossibile da evitare, da qui i due simboli rappresentati separatamente durante le azioni, il cuore di un fianco e il cerchio blu per il diabete . L'associazione ha attivato interventi di prevenzione sul tema del paziente cardiovascolare attraverso vari stand di sensibilizzazione, informazione e screening, nella forma di azioni pubbliche, aperte a tutti, che consentono di educare e sensibilizzare i vari fattori che possono portare a problemi di salute . Lo scorso 24 settembre al mattino è stato organizzato nel giardino del Bellevue con Speedy Plus uno screening HTA, diabete e sovrappeso in compagnia di un medico e un'infermiera. Molte persone hanno avuto modo di misurare la pressione sanguigna, il battito cardiaco, il diabete e, soprattutto, di capirne i numeri. L'ipertensione arteriosa e il diabete rimangono i principali fattori di rischio per gli incidenti cardiovascolari, come l'infarto del miocardio o l'ictus (incidente cerebrovascolare). Vanno segnalati altri quattro fattori di rischio, tabacco, colesterolo in eccesso, stress e stile di vita sedentario. A tal proposito, nella mattinata del 26 settembre allo stadio Vanterpool si è svolto uno stand "antisedentario" che ha evidenziato l'importanza di una regolare attività fisica e l'intera squadra del Saint Martin Santé lo ha trasferito nel parcheggio del Quartier d 'Farmacia Orléans al pomeriggio, per avvicinarsi il più possibile alla popolazione per informarla delle differenze tra la sedentarietà e l'inattività fisica guidandola verso l'integrazione di una regolare attività fisica nella propria quotidianità. L'associazione propone numerosi laboratori sportivi per anziani durante tutto l'anno, i benefici sono notevoli sulla salute fisica dei partecipanti, quindi non esitate a contattare Saint Martin Santé per conoscere il programma (vedi info). Oggi, mercoledì 28 settembre, dalle ore 10 alle ore 45 presso la sede di rue Constant Fleming XNUMX a Concordia, è possibile incontrare la squadra dell'associazione per uno stand "nutrizione" che riporta al centro l'importanza del cibo grazie agli scambi con un dietologo sulla nutrizione e sulle raccomandazioni nazionali attraverso il National Health Nutrition Program (PNNS). La settimana del cuore si chiude quindi questo giovedì 29 settembre con un'animazione radiofonica dalle 8 alle 9 per discutere in diretta con gli ascoltatori sull'importanza di prendersi cura della propria salute cardiovascolare, la prevenzione in termini di stile di vita o più cure per ritardare il progressione delle patologie. _Vx

 Info: 0801 108 899 

contact@saintmartinsante.fr

http://www.saintmartinsante.fr/

Facebook : San Martino Salute

Indirizzo: 45 Constant Fleming Street a Concordia

 2,318 visualizzazioni totali, 8 visualizzazioni oggi

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti