GIUSTIZIA: Ergastolo confermato in appello contro Cuchi

0

In primo grado Cuchi era stato condannato all'ergastolo per aver ucciso due uomini in una stanza d'albergo a Simpson Bay nel dicembre 2016. Aveva presentato ricorso e il tribunale ha appena pronunciato la sua decisione: ha confermato il carcere a vita.

Ricordiamo che Cuchi è stato condannato nel 2007 a 21 anni di carcere per omicidio ed è stato imprigionato nel carcere di Pointe Blanche. È fuggito nel febbraio 2016. È stato infine arrestato nell'agosto 2017 a St Kitts. Durante questo periodo aveva commesso un duplice omicidio per il quale era stato condannato all'ergastolo.

Se Cuchi ha ammesso le uccisioni, le ha giustificate per legittima difesa. Durante le prime indagini aveva indicato che le due vittime volevano ucciderlo. 

Durante il processo d'appello, i giudici non sono stati convinti dalle sue spiegazioni. Hanno notato che non provava rimorsi, rimpianti o ripensamenti dopo essere stato condannato per aver commesso tre omicidi. Lo psichiatra che lo ha visitato ritiene anche alto il rischio di recidiva. Per questo la Corte d'Appello olandese ha confermato la sentenza di primo grado. Cuchi, imprigionato in Olanda, ha un termine di quattordici giorni per poter ricorrere in appello. Suo fratello è stato condannato a 24 anni di carcere.

 1,898 visualizzazioni totali, 4 visualizzazioni oggi

Fonte :

Soualiga Post: http://www.soualigapost.com/fr

Articolo sponsorizzato da:


Nessun commento

Faxinfo declina ogni responsabilità per il contenuto pubblicato e non intende rispondere.

English EN French FR Spanish ES Dutch NL Italian IT