Estensione del porto: un nuovo passo da fare presto

0

I piani per estendere il porto commerciale di Galisbay e creare un porto per le crociere faranno presto un nuovo passo, e non ultimo, quello della stesura del dossier di autorizzazione ambientale. Lo stabilimento portuale ha appena lanciato un mercato per trovare un fornitore di servizi per supportarlo in questo processo.

Come promemoria, il progetto di estensione del porto prevede lo sviluppo di un canale lungo 1 metri e largo 400 m con una profondità di 105 metri, con l'obiettivo di ospitare navi di 9 TEU. . Il programma di lavoro prevede il dragaggio di circa 1 metri cubi di materiale (sabbia, argilla e calcare), che saranno utilizzati in parte per riempire il terrapieno. Sono stati completati gli studi preliminari e di progetto relativi alla costruzione del canale di accesso.

Devono inoltre essere sviluppate ulteriori aree di stoccaggio su 6 ettari. Verranno costruiti due moli per la ricezione simultanea di due navi (una banchina Roro e una banchina per navi portacontainer).

Per quanto riguarda la parte da crociera, sarebbe quella di ospitare navi lunghe 200 m, larghe 28 m con un pescaggio di 6,8 m. Gli studi relativi a questo progetto sono ancora in fase di studio di fattibilità.

Il mercato è stato lanciato il 20 maggio e le aziende hanno tempo fino al 3 agosto per presentare le loro domande. Saranno necessari diversi mesi per redigere il file prima di inviarlo alle autorità competenti. La sua indagine richiederà quindi circa nove mesi: quattro mesi di esame, tre mesi di inchiesta pubblica e due mesi di decisione. (Soualigapost.com)

 3,032 visualizzazioni totali, 6 visualizzazioni oggi

Nessun commento

Faxinfo declina ogni responsabilità per il contenuto pubblicato e non intende rispondere.

English EN French FR Spanish ES Dutch NL Italian IT