EDUCAZIONE: Respirazione come strumento di rilassamento per una migliore concentrazione

0

Per aiutarli a prepararsi all'esame orale, gli studenti dell'ultimo anno del Liceo Robert Weinum hanno scoperto i benefici della sofrologia grazie ai laboratori organizzati dalla loro insegnante, Delphine Capron.

Essendo il gran orale una nuova prova di maturità, il corpo docente del Liceo Robert Weinum ha proseguito nella linea dei numerosi corsi di formazione seguiti con il Rettorato per offrire agli studenti delle dieci classi terminali generali e tecnologiche metodi per gestire ed evacuare lo stress in modo tale sono pronti per affrontare questo famoso esame.

A capo di questa iniziativa, Delphine Capron, docente di economia e management, nominata interlocutore di questo grande orale dalla Preside del Liceo, Madame Borel. Il grande esame orale richiede, tra le altre cose, la padronanza della lingua francese, una spiccata attitudine all'argomentazione e un atteggiamento corporeo consolidato. Delphine Capron pienamente consapevole che un simile test rappresenta una fonte di stress per gli studenti, la sofrologia come ausilio alla preparazione è diventata la prima scelta. La sofrologa Micheline Aquay è stata quindi invitata a condurre seminari di sofrologia per un'intera settimana, con tutte le classi del Terminale, dimenticando gli insegnanti. Ottima prima a Saint-Martin in una scuola superiore. Durante un seminario di un'ora, gli studenti hanno svolto esercizi che lavorano sulla respirazione, sul rilassamento muscolare e sulla visualizzazione.

Tutte queste tecniche che agiscono sul corpo e sulla mente permettono così di ritrovare uno stato di benessere e di attivare tutte le potenzialità di ciascuna. Gli studenti dell'ultimo anno hanno quindi avuto la possibilità di acquisire una migliore conoscenza di se stessi per avvicinarsi al grande orale con serenità. Le reazioni sono state positive, gli alunni molto reattivi hanno adottato questo metodo con comprovati benefici, un metodo spesso a loro sconosciuto. _Vx

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti