Posta dei lettori: La parte francese è in uno stato terribile!

1

La parte francese di Saint-Martin non è mai stata in questo stato e in particolare Marigot: illuminazione pubblica non riparata da quasi 4 anni, strade bucate, marciapiedi pieni di solchi, rottami di auto ovunque. La rabbia sta crescendo tra gli abitanti. Estratti ...

“Adesso è troppo rischioso uscire di notte al buio. La Marina Royale, che è il centro turistico di Marigot, è ancora abbandonata quando avrebbe dovuto essere il primo posto da ristrutturare dopo Irma, per non parlare dei vari siti nella parte francese fermati per mancato pagamento alle aziende e del Sandy bridge -Terreno ancora fermo.

È legittimo porsi la domanda di sapere se la COM è in grado di gestire il Paese e viene da chiedersi se il più semplice non sarebbe tornare allo statuto di comune della Guadalupa ”. LC

 

> La Belle Creole a Nettlé Bay: bella da lontano e tutt'altro che bella!

“Mi vergogno di mostrare la mia isola! Tra le carcasse di auto, la sporcizia, le non ricostruzioni, lo stato delle strade con buche, "galline grandi allora", lo spettacolo è angosciante!

Cosa fa la Collettività? ". _PP

 7,541 visualizzazioni totali

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

1 commento

  1. Thierrybh 3 maggio 2021 alle 10:15 Rispondi

    E sì dall'esenzione fiscale e dall'arrivo degli stranieri. St Martin non è più un'isola francese ma haitiana, dominicana. L'ex sindaco Albert Fleming ne è il più responsabile. In seguito, gli altri erano incapaci. Adesso abbiamo solo occhi su cui piangere.

Pubblica un nuovo commento

%d ai blogger piace questa pagina: