Lettera dei lettori: installa telecamere di sorveglianza, sì, ma non a qualsiasi costo ...

0

Sono un commerciante con sede a Marigot e il tuo articolo pubblicato giovedì 19 novembre sulla sicurezza nei negozi mi ha fatto sobbalzare quando il comandante della gendarmeria, il signor Stephan Basso, ha consigliato ai commercianti di proteggersi per installare telecamere di sorveglianza nei loro negozi.

Da quando è passato l'uragano IRMA ho installato 2 telecamere di sorveglianza, una diretta verso il registratore di cassa e l'altra verso il portone. Con mia grande sorpresa, sono stato vittima di una denuncia presentata da un commerciante vicino, molto malintenzionato che pensava di essere spiato dalle mie telecamere ...

Due gendarmi sono venuti al mio lavoro e hanno visto che nessuna telecamera spiava nessuno.

Nonostante questo, sono stato chiamato alla gendarmeria per prendere le impronte digitali e registrare una dichiarazione. Fortunatamente per me, la denuncia è stata respinta!

Colgo l'occasione per precisare che per legge tutti i sistemi di monitoraggio devono essere soggetti a richiesta.  autorizzazione in Prefettura e installazione di cartelloni attestanti che lo stabilimento è videosorvegliato.

Conserverò quindi con cura questo articolo che autorizza tacitamente i trader a dotarsi di un sistema video e consiglia agli altri trader di fare altrettanto per non subire lo stesso contrattempo che è successo a me.

Augurandoti anche di non avere gli stessi vicini ...

_Gerard Lazeras, Artisan Chocolatier a Marigot

 6,552 visualizzazioni totali

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: