Violenza contro le donne: un aumento preoccupante a Saint-Martin

0

Mentre sabato 25 novembre si è tenuta la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, i numeri comunicati dalla consigliera territoriale, Audrey Gil, sono qualcosa da contestare!

Ogni anno, la Comunità di Saint-Martin e i suoi funzionari eletti si mobilitano per sensibilizzare l'opinione pubblica su questa causa. Audrey Gil, consigliere territoriale coinvolta in questa lotta, ha voluto inviare un messaggio al pubblico.

“Quest’anno il tema “Gli uomini parlano agli uomini” ci ricorda quanto sia importante rompere il muro del silenzio, parlare di violenza per ridurla e permettere agli uomini non violenti di essere attori della prevenzione.

Preservare l’integrità delle donne è un argomento che mi sta molto a cuore. I dati in Francia, in particolare nel nostro piccolo territorio, sono molto preoccupanti. Nel 500 sono stati registrati più di 2021 episodi di violenza a Saint-Martin. Nel 2022, questi incidenti aumenteranno del 21% per quanto riguarda la violenza contro le donne. È troppo, troppo!

Dobbiamo agire collettivamente per combattere questi comportamenti devianti. Parlarne prima per abbattere i tabù e aiutare la nostra società a prendere coscienza di questa piaga. Rompere il silenzio, denunciare le persone che praticano quotidianamente questa violenza sessista e attaccare le donne nella totale impunità.

Alle donne interessate voglio dire che non esiste alcuna fatalità, che non devono più restare in silenzio e che oggi ci sono sistemi e associazioni che le sostengono nel cammino della ricostruzione.

Componi il 3919 per ricevere ascolto e consulenza gratuiti. E il 17 denunciare un atto di violenza e sporgere denuncia alla gendarmeria.

L'amore non dovrebbe ferire. Non lasciate che la violenza prenda il sopravvento nelle vostre case”.

 

Perché l'25 novembre?

La Giornata internazionale contro la violenza sulle donne è stata istituita il 25 novembre dalle Nazioni Unite. La data del 25 novembre è stata scelta in memoria delle tre sorelle Mirabal, attiviste dominicane brutalmente assassinate il 25 novembre 1960 per ordine del capo dello Stato, Rafael Trujillo. _AF

 1,200 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: