TURISMO: Saint-Martin si promuove in quattro grandi città canadesi

0

Dal 19 al 23 febbraio, l'Ufficio del Turismo ha partecipato ad un grande tour promozionale, attraversando il Canada da Montreal a Vancouver, passando per Toronto e poi Calgary. Un roadshow orchestrato da Atout France, l'agenzia francese per lo sviluppo turistico.

Il Nord America rimane il principale mercato di origine per Saint-Martin e il Canada è una fonte di crescita molto significativa negli ultimi anni. Più di 25.000 passeggeri sono stati accolti all'aeroporto di Juliana nel 2023, grazie alle quattro principali compagnie aeree del paese che servono la destinazione SXM: in alta stagione, le rotazioni offerte da Air Canada, Air Transat, WestJet e Sunwing offrono un totale di 7 frequenze settimanali per Saint -Martino. Un potenziale che richiede, da parte dell'Ufficio del Turismo, di mantenere la massima visibilità in questo mercato. Nell'ambito dell'operazione “Destinazione Francia”, Atout France posiziona ogni anno in Canada istituti partner interessati a questo mercato. Dal 19 al 23 febbraio è stato Sacha Bresse, responsabile della promozione USA/Canada presso l'Ufficio del Turismo, a presentare Saint-Martin a un'ampia selezione di agenti di viaggio e professionisti canadesi. Accanto alla Martinica, a Saint-Tropez, all'Occitania, ai Pirenei, al Castello d'Amboise, al Club Med e ad una ventina di altri operatori turistici francesi, il rappresentante dell'Ufficio del Turismo ha ospitato il Saint -Martin per promuovere la nostra destinazione nel cuore del quattro città più grandi del paese.

Quattro fermate, dal Quebec alla Columbia Britannica

Montreal il 19, Toronto il 20, Calgary il 21 e Vancouver il 22 febbraio: questo roadshow canadese è stato ricco di opportunità per i rappresentanti francesi venuti per farsi conoscere presso i consulenti di viaggio e i tour operator invitati. L'opportunità per l'Ufficio del Turismo di coprire più città del Canada in un unico viaggio e di usufruire della rete Atout France per incontrare una selezione di professionisti in grado di commercializzare la destinazione Saint-Martin. L'Ufficio del Turismo ha poi continuato questo tour da solista per incontrare diversi agenti di viaggio e media di Vancouver. L'obiettivo era ottimizzare le azioni promozionali sulla costa occidentale del Canada, un mercato molto promettente alla ricerca di nuove destinazioni “solari”. In totale, più di 70 professionisti di viaggio canadesi hanno scoperto tutto ciò che rende la Friendly Island così affascinante. Un'azione fondamentale che ha permesso di sviluppare rapporti con questi fornitori di servizi, comunicare sulle nuove offerte e incentivare la programmazione dei soggiorni.

 957 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: