Sospensione delle spese: le società hanno invitato a inviare la loro richiesta entro il 30 aprile

0

Le società hanno tempo fino al 30 aprile 2018 per richiedere le misure di sostegno eccezionali previste dalla moratoria sui debiti sociali e fiscali.

Ricordiamo che questa moratoria, descritta nell'articolo 16 della legge sul finanziamento della sicurezza sociale del 30 dicembre 2017, consente, a seguito del passaggio di Irma, la sospensione delle accuse dovute tra il 1 agosto 2017 e il 30 novembre 2018 o addirittura fino al 50% di esenzione.

Al fine di semplificare le procedure per gli imprenditori, è stata istituita una finestra unica per le imprese nei locali del CGSS. Operativo dal 12 aprile, riunisce il CGSS, il BTP R, il CGRR, il DIECCTE e il DGFIP. Concretamente, un agente di Saint-Martin è stato assunto per ricevere gli imprenditori, eseguire lavori di documentazione, quindi inviare le informazioni ai dipartimenti interessati, che prima valuteranno l'ammontare dei debiti e quindi proporranno un programma alla società.

I partner hanno ribadito l'importanza per le aziende di trasmettere la loro richiesta in modo imperativo prima del 30 aprile, data a partire dalla quale rientreranno nel diritto ordinario. "Abbiamo tutti lottato per ottenere questo dispositivo, non è il momento di lasciarlo scivolare" fa avanzare il prefetto Anne Laubiès.

 6,238 visualizzazioni totali

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: