SINT MAARTEN: I servizi di immigrazione, la dogana e la polizia rafforzano i controlli al confine di Bellevue

0

In uno sforzo collaborativo, l'Unità di controllo mobile del Dipartimento di immigrazione, dogane e pattuglia di frontiera (SPAF) ha condotto un'operazione di controllo multidisciplinare il 5 ottobre al confine di Bellevue tra Sint Maarten e Saint-Martin. L'operazione mirava a garantire il rispetto delle norme sull'immigrazione e sulla residenza a Sint Maarten.

Nel corso dell'operazione sono stati ispezionati 56 veicoli. Le persone sono state rigorosamente controllate per verificare la loro identità e dimostrare che risiedevano legalmente a Sint Maarten.

Di conseguenza, sette persone che non erano in grado di fornire un'identificazione adeguata o una prova del loro status legale a Sint Maarten sono state arrestate e trasportate all'ufficio dell'unità mobile.

Dopo la conferma e ulteriori indagini, tre persone sono state rilasciate mentre i loro permessi erano in fase di elaborazione, dove hanno finalmente potuto fornire la prova di un valido status di residenza a Saint-Martin/Sint Maarten.

I restanti sono stati portati al centro di detenzione di Simpson Bay in attesa del rimpatrio nei rispettivi paesi di origine.

"Questi controlli di routine continueranno regolarmente al fine di mantenere l'integrità delle regole di immigrazione e residenza a Sint Maarten", precisano le autorità. _AF

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti