POLITICA: Rimpasto ministeriale: Gabriel Attal nuovo primo ministro

0

Dopo le dimissioni di Élisabeth Borne l'8 gennaio 2024, Gabriel Attal è stato nominato questo martedì 9 gennaio per sostituirla come Primo Ministro.

Si tratta del quarto inquilino di Matignon sotto l'era di Emmanuel Macron. Con questa nomina, Gabriel Attal, 34 anni, diventa il più giovane Primo Ministro della Quinta Repubblica, battendo il record del socialista Laurent Fabius, nominato a 37 anni nel 1984. Nato il 16 marzo 1989 a Clamart (Hauts-de-Seine), Gabriel Attal ha ricoperto quattro incarichi ministeriali: Primo Segretario di Stato presso il Ministro dell'Istruzione Nazionale e della Gioventù dal 2018 al 2020, portavoce del governo e Segretario di Stato presso il Primo Ministro dal 2020 al 2022, Ministro Delegato all'Economia, alle Finanze e all'Industria e al Digitale Sovrano responsabile dei Conti Pubblici dal 2022 al 2023, poi Ministro dell'Istruzione Nazionale e della Gioventù. Nominato meno di sei mesi fa al Ministero dell'Istruzione Nazionale, il primo compito di Gabriel Attal è quello di formare un nuovo governo all'insegna del "riarmo" lodato dal Capo dello Stato durante gli auguri di Capodanno: industriale, economico, europeo ma anche Riarmo “civico”. Il nuovo premier dovrà anche riunire la maggioranza, fratturata dal voto sulla legge sull'immigrazione. Quest'ultimo ha dichiarato in merito al suo nuovo incarico: “Grazie Signor Presidente per la fiducia. Apprezzo l'onore che mi è stato concesso di essere nominato Primo Ministro. Una strada: mantenere il controllo del nostro destino, liberare il potenziale francese e riarmare il nostro Paese. Al lavoro, con forza, umiltà e senza tabù al servizio dei francesi”. Élisabeth Borne, terzo primo ministro di Emmanuel Macron e primo di questo secondo mandato quinquennale, sarà quindi rimasta a Matignon un anno, sette mesi e ventitré giorni. Il che lo colloca al 20° posto nella classifica di longevità degli inquilini di Matignon, tra i socialisti Laurent Fabius e Pierre Bérégovoy. «Mentre devo presentare le dimissioni del mio governo, volevo dirvi quanto ero appassionata di questa missione, guidata dalla preoccupazione costante, che condividiamo, di ottenere risultati rapidi e tangibili per i nostri concittadini », Ha scritto Élisabeth Borne in la sua lettera di dimissioni. I dettagli della nuova composizione del governo nella nostra edizione di lunedì.

 

Nuova composizione del governo: sette uomini e sette donne

La composizione del governo di Gabriel Attal, nuovo primo ministro, è stata annunciata giovedì 11 gennaio alle 19 (ora di Parigi) all'Eliseo. È stato il segretario generale dell'Eliseo Alexis Kohler a condividere i dettagli di questa lista. Un primo consiglio dei ministri si terrà venerdì 30 gennaio 12.

• Primo ministro : Gabriele Attali

• Ministro dell'Economia, delle Finanze e della Sovranità Industriale e Digitale: Bruno Le Maire

• Ministro dell'Interno e dei Territori d'Oltremare: Gerald darmanin

• Ministro del Lavoro, della Salute e della Solidarietà: Catherine Vautrin

• Ministro dell'Istruzione Nazionale, della Gioventù, dello Sport e dei Giochi Olimpici e Paralimpici: Amélie Oudea-Castera

• Ministro dell'Agricoltura e della Sovranità Alimentare: Marc Fesneau

• Ministro della Cultura: Rachida Dare

• Ministro delle Forze Armate: Sébastien Lecornu

• Custode dei Sigilli, Ministro della Giustizia: Éric Doppio-Moretti

• Ministro per l'Europa e gli Affari Esteri: Stéphane Rimasto

• Ministro della Transizione Ecologica e della Coesione Territoriale: Christophe Bechu

• Ministro dell'Istruzione Superiore e della Ricerca: Sylvie Vendita al dettaglio

• Ministro responsabile del Rinnovamento democratico, portavoce del governo: Prisca thevenot

• Ministro responsabile dei Rapporti con il Parlamento: Marie Becco

• Ministro responsabile della parità tra donne e uomini e della lotta contro la discriminazione: aurora bergé

 

_Vx

 1,385 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: