Piano di risanamento statale: le misure previste per la COM

0

A seguito della crisi sanitaria, il governo ha messo in atto un piano di ripresa da 100 miliardi di euro, 1,5 miliardi saranno destinati ai territori d'oltremare.

"L'importo preciso dipenderà dall'utilizzo nei territori d'oltremare di dispositivi sociali (bonus assunzione, attività parziale, ecc.) E sarà integrato da futuri lavori sull'identificazione e l'esame effettivo dei progetti da parte dei prefetti e i risultati degli inviti a presentare progetti su misure nazionali ", spiega.

Il piano ha tre priorità principali: transizione ecologica, sovranità e competitività economica e coesione sociale e territoriale.

Nelle Indie Occidentali, il piano di recupero mirerà in particolare a sostenere il rinnovamento delle reti idriche, e il potenziamento degli edifici pubblici anticiclonici e antisismici, sosterrà anche la trasformazione agricola e l'obiettivo della sovranità alimentare entro il 2030. It distingue il proprio supporto a seconda che i territori siano dipartimenti / regioni (DROM) o comunità (COM).

"Per la COM l'accento sarà posto sull'azione sovrana dello Stato e sul sostegno alle comunità", indica il governo che intende contribuire alla ripresa economica ristrutturando edifici pubblici dello Stato, ospedali “Nelle comunità in cui la giurisdizione sanitaria spetta allo Stato, in particolare a Wallis-and-Futuna, che sarà oggetto di un importante piano di ristrutturazione nell'ambito della ripresa. 45 M € possono essere mobilitati nel periodo 2021-2022. "

Infine, il governo precisa che "le misure a sostegno dell'occupazione e dell'economia costituiscono i poteri delle comunità".

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti