Territori d'oltremare: Esplosione di casi di contaminazione e atti di violenza scandiscono la vita quotidiana dei martinicani

0

Sabato 31 luglio a Fort-de-France sono stati commessi ulteriori atti di degrado e violenza contro la polizia.

Verso le 22, molte persone si sono radunate in avenue Maurice Bishop nonostante il divieto di viaggio relativo all'incubatrice. Diversi edifici sono stati danneggiati, compreso il centro di vaccinazione nella città di Fort-de-France e negozi. 5 veicoli sono stati dati alle fiamme.

Le forze di sicurezza mobilitate per tutta la notte hanno dovuto usare la forza per garantire la sicurezza e disperdere gli assembramenti.

Il prefetto della Martinica Stanislas Cazelles condanna con forza questa violenza inammissibile, anche se il territorio è duramente colpito da una crisi sanitaria senza precedenti con 686 nuovi casi registrati nell'arco di 24 ore!

Saranno effettuati accertamenti per sanzionare i colpevoli. Già arrestati 3 sospetti delinquenti.

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti