NOMINA: Arnaud Bourdier, nuovo presidente alla guida del SNSM di Saint-Martin

0

Arnaud Bourdier è il nuovo presidente della stazione SNSM di Saint-Martin. Pur mantenendo la rotta tracciata dal suo predecessore, René-Jean Duret, il suo progetto è dinamico.

A Saint-Martin, gli uomini in arancione godono del rispetto e dell'ammirazione di tutti. Tutti, marinai e non, sanno che i volontari sono pronti a rischiare la vita in mare per salvare quella degli altri.

Sabato scorso, davanti a un folto pubblico, si è svolta la cerimonia di investitura del nuovo presidente del SNSM di Saint-Martin. Nel suo discorso, Arnaud Bourdier ha voluto ringraziare e salutare tutto il lavoro svolto dal suo predecessore per otto anni alla stazione. “La missione che mi è stata affidata dal 15 maggio è succedere a René-Jean Duret come presidente della stazione SNSM di Saint-Martin. E prima di tutto vorrei congratularmi e ringraziare René-Jean per tutto il lavoro svolto durante questi 8 anni in questa posizione”, sottolinea Arnaud Bourdier, prima di aggiungere “Ha fatto un ottimo lavoro, dal momento in cui è arrivato. Ha permesso l'acquisizione della Rescue Star. Ha mantenuto una serenità e una coesione all'interno della stazione. Di recente, ha avviato la pratica di finanziamento per il nostro nuovo semirigido. Ha sempre lavorato di buon umore, gentilezza e umorismo. René-Jean è assente oggi per motivi di salute e gli auguriamo una pronta guarigione. René-Jean e Geneviève pensiamo molto a voi! »

Il nuovo presidente del SNSM ha voluto anche rendere omaggio a Jean-Pierre Papeix e Jean-Claude Van Rymenant che “si sono lanciati nella folle sfida di creare la stazione di Saint-Martin 23 anni fa. Una sfida riuscita! Oggi 55 volontari, 21 dei quali operativi con due risorse nautiche, sono impegnati e partecipano alla messa in sicurezza delle acque di Saint-Martin e ben oltre. Il mio obiettivo primario sarà quello di continuare il lavoro già iniziato dal mio predecessore finalizzando l'acquisizione di un nuovo semirigido che è ormai alla fine della sua vita. È necessario cambiare questa barca”, ha ricordato Arnaud Bourdier.

Da parte sua, il Prefetto Delegato delle Isole del Nord, Vincent Berton ha accolto con favore l'impegno di tutti questi volontari pronti ad intervenire giorno e notte per salvare vite umane in mare."Buon vento e buon mare alla stazione SNSM di Saint Martin. Stai facendo un lavoro straordinario! “, ha confidato a tutti i soci volontari presenti durante questa cerimonia di investitura che si è conclusa con un bicchiere di amicizia. _AF

 2,795 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

Società: UNIT-978 e UNSa si uniscono

Lo sciopero continua alla Collectivité de Saint-Martin. Dopo aver denunciato apertamente l'atteggiamento del sindacato UNI-T 978 e qualificato il suo segretario generale Albert Blake...
%d ai blogger piace questa pagina: