Il DJSCS in movimento a Saint-Martin

0

Sostieni di più il movimento sportivo!

Il presidente Aline Hanson e Alain Gros-Désormeaux, consigliere territoriale delegato allo Sport, hanno recentemente ricevuto presso l'Hôtel de la Collectivité, una delegazione della direzione della gioventù e dello sport e della coesione sociale (DJSCS), guidata dal sig. Patrick Bouleau, capo della divisione Sport. 

Composta da otto dirigenti del polo Sport e del polo Occupazione, formazione ed esami del DJSCS di Guadalupa, questa missione è in delegazione sul territorio dal 18 al 22 aprile, con una sosta di alcune ore a Saint-Barthélemy.

Come ha detto Patrick Bouleau al Presidente, questa missione ha tre obiettivi:

- Portare alla conoscenza del territorio gli orientamenti dello Stato in materia di politiche pubbliche relative allo sport.

- Effettuare controlli normativi sulle condizioni di pratica professionale nelle società sportive e nelle società sportive locali

- Supportare la comunità nel suo approccio per sostenere il movimento sportivo

Come preambolo delle discussioni, la presidente Aline Hanson ha ribadito il suo desiderio di vedere la creazione di una posizione DJSCS permanente a Saint Martin, al fine di sostenere adeguatamente lo sviluppo locale di questo sport. La distanza con il DJS in Guadalupa è fortemente penalizzante, anche se Saint-Martin ha un forte bisogno di mezzi e tecnicità, soprattutto nella realizzazione di progetti.

Consapevole della mancanza di risorse destinate a Saint-Martin, Patrick Bouleau ha indicato che il DJSCS della Guadalupa, da cui dipende Saint-Martin, stava facendo del suo meglio per sostenere il territorio.

Tra gli orientamenti stabiliti dal Presidente della Repubblica vi è innanzitutto l'occupazione (9 contratti sovvenzionati a Saint-Martin dal DJS su una quota di 74 concessa alla Guadalupa).

La politica della città e la sua variazione sul nostro territorio, la qualità delle strutture sportive, il sostegno dei club, il sostegno della comunità nella sua politica sportiva, il rispetto del dominio pubblico marittimo, sono tra le altre priorità del governo stabilite da Francois Hollande.

Patrick Bouleau ha approfittato di questa intervista per ricordare che ora era diventato essenziale per le strutture sportive presentare un progetto per avere la possibilità di ottenere finanziamenti. Poiché le politiche ministeriali sono tematiche, è necessario poter proporre progetti che rientrano in questi temi per sviluppare la sua struttura o associazione.

Dopo aver concesso ai tecnici della comunità il tempo di dettagliare il programma di riabilitazione delle infrastrutture sportive intrapreso dalla Comunità (5 milioni di euro investiti nell'ambito del contratto di sviluppo stato / COM), la presidente Aline Hanson ha affermato di essere particolarmente legata il potenziamento di queste infrastrutture per i giovani; ha anche assicurato alla delegazione la sua determinazione a continuare la sua azione con i servizi statali in modo che Saint-Martin ottenga una rappresentanza locale del DJSCS e che il territorio sia dotato di mezzi aggiuntivi._AF

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti