GIUSTIZIA: il presidente della Saint-Martin Football League ha fatto causa per violazione della fiducia!

0

Il presidente della Saint-Martin Football League, Fabrice Baly, è comparso giovedì scorso davanti al tribunale penale. È stato perseguito per violazione della fiducia. È accusato di aver sostenuto spese per fini personali o senza collegamento diretto con l'interesse dell'associazione. In totale, avrebbe deviato circa 20 euro e 500 dollari in due anni. L'analisi dei conti ha mostrato che un certo numero di spese non presentava alcuna giustificazione.

Il suo avvocato ha insistito sul fatto che il suo cliente non era l'unico utente delle due carte di credito in campionato e soprattutto l'unico titolare. "L'associazione ha un dottore commercialista, un revisore contabile, un segretario e un direttore amministrativo e nessuna di queste quattro persone ha dichiarato un giorno che mancavano fatture per giustificare determinate spese", ha detto. sorpreso.

È stata la federazione calcistica francese che ha avuto dubbi sulla gestione dell'associazione e che aveva denunciato il caso all'accusa alla fine del 2018, che ha aperto un'indagine.

Inoltre, il presidente è accusato di usare il lavoro nascosto firmando un contratto di servizio con l'ex consulente tecnico della lega, quest'ultimo accusato di lavoro nascosto (leggi nella nostra edizione di domani).

L'accusa ha richiesto una pena detentiva di quattro mesi sospesa a Fabrice Baly, una multa di 2 euro, nonché un divieto di esercitare qualsiasi funzione di gestione o presidenziale all'interno di un'associazione per cinque anni.

La sentenza è stata riservata per il 24 ottobre.

(maggiori dettagli su www.soualigapost.com)

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti