GIUSTIZIA: Era salito in un appartamento di notte

0

Un uomo di 41 anni, KR, è stato condannato giovedì mattina dal tribunale locale di Saint-Martin per atti di furto e violenza.

L'indagine della gendarmeria ha mostrato che la notte del 7 aprile, è salito in un appartamento nel centro di Marigot, si è sdraiato accanto all'occupante che ha urlato quando si è svegliata alla luce di avvertimento. Durante la fuga, KR ha rubato una console di gioco, controller e un auricolare. In attesa delle urla, sono arrivati ​​altri due uomini e hanno tenuto KR a terra fino all'arrivo dei gendarmi che hanno scoperto gli oggetti rubati nelle vicinanze.

Al bar, KR ha negato i fatti. "Non hai prove contro di me", ripeté una dozzina di volte.

Afferma che gli altri due uomini lo hanno colpito. È stato condannato a dieci mesi di reclusione, cinque dei quali con sospensione e due multe da 200 euro ciascuno. Il tribunale ha ricevuto la causa civile della vittima e ha ordinato a KR di pagargli 500 euro per danni non patrimoniali. (Soualigapost.com)

 6,526 visualizzazioni totali

Non ci sono commenti