FISCALITÀ: imposte sul reddito: la COM vuole abolire i 100 €

0

Tra i sei punti all'ordine del giorno del consiglio territoriale del 14 dicembre c'è l'abrogazione dei prelievi di € 100 per i costi di valutazione, controllo e recupero.

Questa misura è stata introdotta nel 2013 al fine di consentire alla COM di riscuotere entrate supplementari e di regolare parte dei costi fatturati dallo Stato alla COM per garantire l'elaborazione delle dichiarazioni di reddito (costi del personale, costi IT, costi di 'affrancatura).

Tutti i cittadini dovevano pagare questi 100 euro quando pagavano l'imposta sul reddito. Questa misura era stata molto impopolare perché anche le famiglie non tassabili dovevano pagarla. Per i soggetti passivi, i 100 euro sono stati automaticamente inclusi nell'importo da pagare.

L'abrogazione dovrebbe applicarsi l'anno prossimo, vale a dire per l'imposta sul reddito 2017. Anche per recuperare la sua comunicazione di non imposizione 2016, le persone devono pagare i 100 euro.

Questo sarà il 5 ° punto che i funzionari eletti studieranno giovedì mattina. (Fonte: www.soualigapost.com)

 6,788 visualizzazioni totali

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: