ECONOMIA: Rilancio della costruzione e miglioramento del mercato del lavoro

0

L'Istituto di emissione dei dipartimenti d'oltremare (IEDOM) ha appena pubblicato i dati relativi ai primi 9 mesi del 2023 per il territorio di Saint-Martin in diversi settori. Dopo aver dettagliato i dati sulle presenze turistiche nella nostra precedente edizione, ecco quelli riguardanti il ​​settore Edilizia e Lavori Pubblici (BTP) e l'occupazione nel settore privato.

Durante i primi 9 mesi del 2023, la costruzione a Saint-Martin mostra un rallentamento dopo la ricostruzione post-Irma, ma la costruzione sta gradualmente prendendo il sopravvento. Dopo un forte calo nella primavera del 2023 (433 tonnellate a fine 2022 contro 84 nel 2° trimestre 2023) legato alle aspettative di aumento dei prezzi a fine 2022, i consumi di cemento sono aumentati a fine settembre. Cumulativamente, +18% rispetto al 2022 e 183 tonnellate nel 3° trimestre 2023. La forza lavoro salariata del settore è in leggera ripresa, tuttavia, lontana dal suo picco nel 2018-2019 per la ricostruzione, con 2023 dipendenti nel terzo trimestre del 652. . Altri dati interessanti per Saint-Martin sono il numero di dipendenti nel settore alberghiero/ristorazione, che chiaramente guida il mercato. Dopo il brusco calo dopo Irma per la cessazione improvvisa dell'attività e l'assenza di dichiarazioni, e nel primo trimestre del 2023, il mercato del lavoro migliora con un aumento del 4% grazie al settore alberghiero e della ristorazione (+9% su tre mesi, 1.679 dipendenti). Il mercato rimane dinamico su un anno con un aumento del 10% in un contesto in cui il tasso di disoccupazione nel 2020 era del 32,8%. Nel settore privato di Saint-Martin (industria e agricoltura, commercio, lavoro temporaneo, edilizia, hotel e ristoranti, altri servizi), ci sono 7.430 dipendenti nel terzo trimestre del 2023. _Vx

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti