Una nuova traccia nel 2020-2021 in Grand-Case

0

La Collettività deve mettere a disposizione della società che gestisce l'aeroporto di Grand Case, Sesma (una filiale di Edeis), terra che consente l'estensione della pista alla fine del 2017, all'inizio del 2018, il che suggerisce che il famosa traccia alla fine del 2020, all'inizio del 2021.

"Sono effettivamente necessari tre anni di lavoro, compresa una fase di studio di un anno e mezzo", commenta Alain Russel, presidente di Sesma. Si prevede di estendere l'attuale pista di 300 metri per portarla a 1 metri. "Oltre 500 metri di pista e 60 metri di Resa, l'area di sicurezza della pista", specifica Alain Russel. Ciò consentirà l'atterraggio di aeromobili più grandi, come Airbus 90 o Boeing 319 con una capacità media compresa tra 737 e 120 posti. Saranno possibili voli da Grand Case a Miami o Santo Domingo. Questo sito è interamente finanziato da Sesma che, nel 150, ha stimato i lavori a 2012 milioni di euro. Secondo l'accordo DSP, Sesma è responsabile della costruzione dei lavori necessari allo sviluppo dell'aeroporto. È così che ha già costruito una torre di controllo, una stazione dei pompieri, una stazione di rifornimento e ha effettuato un completo rinnovamento del terminal che era stato inaugurato a novembre 5.

Sesma sarà ora in grado di avviare una campagna per promuovere il Grand Case Airport e sollecitare le compagnie aeree. La sua ambizione è sviluppare l'aviazione commerciale. (Foto: Google Earth. Maggiori dettagli su www.soualigapost.com)

 4,272 visualizzazioni totali, 6 visualizzazioni oggi

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: