Un Airbus A330-323 di Air Caraibes costretto a riposare con un motore in fiamme

0

Un Airbus A 330-323 di Air Caraibes ha perso l'uso di uno dei suoi motori in fiamme dopo essere decollato martedì sera dall'aeroporto internazionale Princess Juliana diretto a Parigi Orly.

Poco dopo il decollo del volo TX527 alle 19:14, il motore sinistro dell'Airbus A330 è esploso con un rumore assordante particolarmente sentito a terra e ha preso fuoco. I 2 piloti hanno quindi preso la decisione di attivare il sistema di estinzione per evitare qualsiasi rischio di incendio e hanno segnalato questo guasto al motore ai servizi del traffico aereo (ATS) di St. Maarten.

È scattato un “codice rosso” – priorità assoluta. I piloti hanno effettuato un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Juliana alle 19:29 con un motore, con 42 tonnellate di carburante a bordo.

L'Air Caraibes Airbus A330 è atterrato in sicurezza e non ci sono stati altri incidenti. Inoltre, non sono stati segnalati feriti tra i passeggeri e l'equipaggio.

A bordo c'erano un totale di 46 passeggeri e 11 membri dell'equipaggio.

Il direttore generale di Juliana, Brian Mingo, ha confermato l'incidente e ha affermato che l'aereo non era al completo ed è atterrato in sicurezza dopo aver acceso un solo motore.

Air Caraïbes prevede di reindirizzare i passeggeri alla destinazione prevista molto rapidamente.

AF

                           

L'Airbus poco dopo il suo atterraggio di emergenza sull'asfalto della Juliana e la sua curva di quota e velocità dal decollo

 5,388 visualizzazioni totali, 8 visualizzazioni oggi

Fonte :

faxinfo: https://www.faxinfo.fr

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti