Tribunale locale di Saint-Martin (udienza del 12 gennaio): diversi casi deferiti per mancanza di personale sufficiente

0

Molti casi durante l'udienza correttiva di giovedì 12 gennaio 2023 presso il tribunale locale di Saint-Martin e Saint-Barthélemy hanno dovuto essere rinviati al 6 luglio, a causa della mancanza di personale sufficiente (cancellieri).

Diverse persone convocate in tribunale ieri, in particolare per infrazioni stradali, saranno rimaste solo pochi minuti davanti al magistrato, Françoise Mariaux. In effetti, il giudice è stato costretto a rinviare molti casi nel luglio 2023, per mancanza di impiegati sufficienti. Secondo le nostre informazioni, quattro posizioni non sono state sostituite a Saint-Martin. Una situazione che di fatto mette sotto pressione il tribunale, impossibilitato a svolgere tutti i suoi compiti.

Violenza domestica : un uomo condannato a due mesi di reclusione con sospensione della pena

Diversi casi di violenza domestica sono stati comunque giudicati ieri. Tra questi, una guardia giurata, EM, ha ammesso davanti al giudice di essersi comportato in modo violento nei confronti della moglie. I fatti risalgono al 19 luglio 2022. Mentre si faceva la doccia, la moglie gli ha tolto i cellulari personali e professionali prima di uscire dalla casa coniugale. Suo marito ha finalmente trovato sua moglie pochi minuti dopo nel suo veicolo e tra i due ha avuto luogo un alterco.

Il marito più che infastidito ha assestato diversi pugni sulla fronte della moglie che si è ritrovata a terra sulla strada.

"Picchiare tua moglie può portarti direttamente in prigione", ha detto il giudice, Françoise Mariaux.

Il sostituto procuratore, Yann Burnichon, chiede una pena detentiva sospesa di 6 mesi.

Dopo la deliberazione, EM è stato ritenuto colpevole delle accuse contro di lui. Il tribunale lo ha condannato a 2 mesi di reclusione con sospensione condizionale della durata di cinque anni oltre a un corso di prevenzione della violenza domestica da svolgersi entro i successivi sei mesi (dalla data della sentenza). EM è stato inoltre informato dal giudice che non potrà più percepire la pensione di reversibilità (nota: la pensione di reversibilità non è più erogata agli autori di violenza domestica ai sensi della legge del 30 dicembre 2019).

Si precisa che la moglie di EM non si è costituita parte civile. Ha appena chiesto  le scuse del marito. _AF

 5,615 visualizzazioni totali, 3 visualizzazioni oggi

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: