TURISMO: 73 agenti di viaggio sperimentano Saint-Martin

1

Nell'ambito dell'operazione "Fly in" organizzata dall'Ufficio del turismo di Saint-Martin, 73 professionisti del turismo provenienti da tutto il mondo scoprono la destinazione à la carte.

Riuniti mercoledì scorso al Coco Beach di Orient Bay per la serata di apertura della seconda edizione di "Fly in", i 73 agenti di viaggio hanno discusso tra loro e con il team dell'Ufficio del Turismo, alla presenza del suo presidente, Valérie Damaseau e del suo regista, Aïda Weinum, così come Bernadette Davis, 2° vicepresidente della Collectivité. Provenienti da Stati Uniti, Canada, Scandinavia, Benelux (Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo), Francia, Cile, Colombia, Argentina, Brasile, Guadalupa e Martinica, gli agenti di viaggio hanno potuto scoprire Saint-Martin in un concetto unico: il destinazione à la carte. A seconda della clientela, alcuni hanno optato per hotel di lusso mentre altri hanno privilegiato l'esperienza locale. Testando le attività nei vari stabilimenti elencati dall'Ufficio del Turismo, i professionisti del turismo potranno ora trasmettere l'esperienza ai loro agenti per vendere meglio ai propri clienti la destinazione di Saint-Martin e delle isole vicine. "L'idea è vedere Saint-Martin con i tuoi occhi", ha dichiarato Aïda Weinum durante il suo discorso mercoledì scorso. Alla serata erano presenti anche i rappresentanti di KLM/Air France e Air Antilles. Giovedì scorso, un "Meet and Greet" presso il Grand Case Beach Club ha permesso agli agenti di viaggio e ai professionisti del turismo di Saint-Martin di entrare nel vivo della questione relativa alle offerte in offerta.

Venerdì sera, tutti riuniti al Secrets Resort di Anse Marcel per il party di chiusura della seconda edizione di “Fly in”. _Vx

 2,839 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

1 commento

Pubblica un nuovo commento

%d ai blogger piace questa pagina: