St. Maarten: 107 aziende create da Irma

0

Secondo le statistiche iniziali compilate da STAT, il dipartimento statistico del Ministero del Turismo sul lato olandese, 107 imprese sono state create a Sint Maarten dal passaggio dell'uragano Irma. “La maggior parte è nel settore dei servizi alimentari. Queste società impiegano attualmente 386 persone, 201 delle quali, o il 52% sono donne ", ha dichiarato una dichiarazione del governo di Sint Maarten.

STAT ha intrapreso un sondaggio sul censimento economico circa 10 settimane fa e ha ricevuto informazioni da oltre 1800 entità attive. Nove intervistatori intervistati nelle seguenti aree: Low Lands, Simpson Bay, Cole Bay, Little Bay, Cul de Sac, Philipsburg, Upper Princess Quarter e Lower Princess Quarter.

Questo censimento è ora nelle sue fasi finali, in cui STAT controlla le microimprese / non visibili che sono registrate ma non operano necessariamente da una posizione chiaramente visibile. Il progetto è stato quindi prorogato di tre settimane e proseguirà fino alla terza settimana di agosto, in modo da permettere a STAT di avere un'idea precisa del numero di aziende attive in questo campo.

Le circa 1700 aziende che operavano attivamente prima degli uragani di settembre 2017 sono principalmente all'ingrosso e al dettaglio. Alloggio e ristorazione è il secondo settore più importante. Queste aziende attualmente impiegano 13 persone, comprese 104 donne, rispetto alle 6460 prima degli uragani di settembre.

(Fonte: www.soualigapost.com)

 6,103 visualizzazioni totali

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: