Solidarietà: il Rotary-Club di Saint-Martin Nord raccomanda assistenza finanziaria per aiutare la popolazione di Saint-Vincent

0

Il 1979 aprile si è svegliato il vulcano Soufrière a Saint-Vincent, che non aveva subito un'eruzione dal 9. Secondo le informazioni del Rotary-club di Saint-Martin Nord ai due Rotary-club di St-Vincent e St. Vincent-South, la maggior parte delle case dell'isola sono senz'acqua e colpite dalla ricaduta delle ceneri.

Considerando il fatto che gli aeroporti dell'isola sono chiusi e i problemi logistici legati alla lontananza di St-Vincent (600 km a sud di St-Martin) e ai vincoli dei carichi di rottura, via Martinica o l'isola di Bequia, per le consegne da mare, il Rotary-Club di Saint-Martin Nord raccomanda un'assistenza finanziaria immediata per i bisogni della popolazione a breve, medio e lungo termine.

Grazie alle persone fisiche o giuridiche che desiderano aiutare il Rotary-Club di Saint-Martin Nord nell'assistenza alla popolazione colpita da questo disastro naturale, per la  tramite assegno, carta di credito o Paypal tramite il link sul nostro sito web (https://www.rcsmn.fr/don/comment-faire-un-don), specificando i tuoi dati di contatto, al fine di consentirci di inviarti una ricevuta fiscale e per informarti dell'uso che verrà fatto della tua donazione (Se risiedi fiscale a Saint Martin, la tua donazione alla nostra associazione beneficerà di una detrazione fiscale dell'80% sui profitti della tua IR o IS ; o 66% per i residenti fiscali della Francia metropolitana o all'estero).

 3,176 visualizzazioni totali, 4 visualizzazioni oggi

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: