SOCIETÀ: Saint-Martin dà il tono al Salone Internazionale dell'Agricoltura

0

Per il secondo anno consecutivo, il territorio di Saint-Martin è rappresentato al grande Salone Internazionale dell'Agricoltura (SIA) di Parigi che si sta svolgendo attualmente, dal 24 febbraio al 3 marzo 2024.

L'anno 2023 segnerà la storia con la prima partecipazione del nostro territorio tramite la Camera consolare interprofessionale di Saint-Martin (CCISM) al Salone Internazionale dell'Agricoltura che conta tra 600.000 e 700.000 visitatori francesi e internazionali ogni edizione. Dopo questo battesimo di successo che ha messo in risalto il famoso Guavaberry, Saint-Martin ha ancora una volta il suo stand internazionale per l'edizione 2024 della SIA situato nel padiglione 5.2 "Prodotti e sapori della Francia d'oltremare". Portando calore nei corridoi dello spettacolo per contrastare la freddezza di Parigi, Saint-Martin ha soprattutto le armi della seduzione di massa con attività di scoperta e performance musicali tra cui quella di Jeremy Huot e i suoi suoni inebrianti di zouk dell'India occidentale. Il primo giorno del Salone Internazionale dell'Agricoltura ha permesso a diversi rappresentanti di Saint-Martin di dimostrare il loro impegno nella promozione dell'agricoltura locale e nella promozione dell'isola, presentando ai visitatori i prodotti trasformati della regione. : Golden Grove Farm, Moringa Powder SXM e Guavaberry Colombier Tradition. Con la partnership e il sostegno costante della Comunità di Saint-Martin, dell'Ufficio del Turismo e dell'ente pubblico per la gestione e il funzionamento del mattatoio (EGEA), il CCISM continua a promuovere la ricchezza del nostro territorio a Parigi. Nel programma del secondo giorno, le squadre di Saint-Martin hanno organizzato degustazioni culinarie offerte da Ginette, vincitrice della categoria Authentic Star del Festival della Gastronomia - edizione 2023. I deliziosi sapori di Saint-Martin hanno sedotto tutta Parigi grazie al supporto di il CTOS e la Soualiwomen Kultural Association che hanno contribuito a preparare ricette che mettono il sole nel cuore: la mitica Journey Cake (Johnny Cake). Per Louis Mussington, presidente della Comunità, la partecipazione di Saint-Martin a SIA 2024 è “un'opportunità unica per il nostro territorio di brillare sulla scena (inter)nazionale e di evidenziare l'importanza del nostro settore agricolo. Il CCISM e le nostre aziende agricole rappresentano Saint-Martin in uno stand dedicato alla nostra isola, evidenziando la diversità e la ricchezza della nostra produzione locale." Presenti sul posto Angèle Dormoy, presidente del CCISM, e Valérie Damaseau, presidente dell'Ufficio del Turismo, nonché Dorvan Cocks, attore agricolo e membro della CCI. Questi ultimi sono accompagnati da due consiglieri territoriali, Valérie Fonrose e Daniel Arnel, per portare la voce della Comunità, rafforzando il sostegno agli attori agricoli locali. La presenza di Saint-Martin a questa fiera internazionale è il risultato di uno sforzo collettivo e di un budget comune al servizio della promozione del know-how della regione. Dopo un inizio così promettente, il resto della SIA 2024 si preannuncia grandioso per Saint-Martin. _Vx

 1,315 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: