SOCIETÀ: Il Ministro della Cultura vuole che gli argomenti sui territori francesi d'oltremare vengano trasmessi sulle notizie di France 2 

0

Il ministro della Cultura è stato ascoltato dalla commissione per la cultura del Senato e dalla delegazione del Senato all'estero la scorsa settimana sul tema della "rappresentazione e visibilità degli stranieri nel settore audiovisivo pubblico".

"Non è normale che i giornali televisivi non citino Mayotte, la Nuova Caledonia o la Reunion, ad esempio, che quando questi territori vanno male", stima Franck Riester.

"Affinché il settore audiovisivo parli con tutti, il settore audiovisivo pubblico deve parlare di tutti e che parla di tutti sui canali guardati da tutti", ammette l'uomo per il quale il gruppo France Télévisions non ha fatto fino a poi, quello "confinare l'arcipelago della Francia alla periferia invece di metterlo al centro dei programmi che i francesi stanno guardando".

Desidera proseguire la riforma della radiodiffusione pubblica per offrire una migliore visibilità dei territori d'oltremare sui canali. Vuole in particolare che le attualità riguardanti i territori d'oltremare siano integrate nelle notizie di France 2.

(maggiori dettagli su www.soualigapost.com)

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti