Social: The Building Companions hanno iniziato i loro primi progetti di solidarietà!

0

La prima si è svolta nel Quartier d'Orléans il 7 giugno, la seconda il 13 a Sandy-Ground e la terza si svolgerà venerdì 14 giugno, nel Quartier d'Orléans, dalle 9:XNUMX. L'appuntamento è fatto!

Dopo il passaggio di Irma, diversi abitanti vivono ancora sotto teloni e i compagni di costruzione continuano a riparare i tetti. I beneficiari sono selezionati da una commissione in base alla loro situazione e devono soddisfare determinati criteri.

“Dall'apertura del nostro centro risorse all'inizio di aprile a Sandy Ground, un residente locale è venuto a chiedere aiuto con la sua casa. Vive in una zona di inondazione e pertanto il suo fascicolo non può essere presentato al comitato. C'erano 1,50 metri di acqua a casa sua durante Irma. Da allora è riuscito a rimettere alcuni fogli sul suo tetto ed è tornato nei locali con un bambino piccolo ”, spiega Thierry Ghouila, coordinatore tecnico dei centri di risorse per costruttori Companion, che quindi ha cercato soluzioni alternative per fornirgli brutto.

I costruttori Companion offrono seminari gratuiti aperti a tutti per apprendere le basi del fai-da-te: piccola elettricità, idraulica, pittura, fabbricazione di mobili in legno recuperati ... Per mescolare teoria e pratica, hanno deciso di lanciare progetti di solidarietà durante da cui i partecipanti al workshop possono applicare ciò che hanno appreso, migliorando nel contempo l'habitat delle persone bisognose. Laurence, 52 anni, ha appreso i seminari dalla stampa e ha iniziato a parteciparvi qualche settimana fa. Apprezza particolarmente la capacità di riprodurre ciò che ha appreso durante il primo laboratorio di piastrellatura una settimana prima. "È anche utile nella vita di tutti i giorni, aiutare chi ha bisogno di una mano", considera.

Dopo aver partecipato a un workshop sul framework, il 7 giugno i Compagnons Bâtisseurs hanno realizzato il primo progetto di solidarietà nel Quartier d'Orléans. Giovedì 13 giugno si è tenuto a Sandy Ground il secondo cantiere, corrispondente al secondo laboratorio di “piastrellatura”, questa volta svolto a casa del proprietario venuto a chiedere aiuto. L'obiettivo era posare le piastrelle in una stanza della casa. Marine, 29 anni, ha partecipato ai primi workshop lo scorso novembre. "Man mano che ho tempo ho continuato e mi sono iscritto a quelli su legno, poi all'improvviso ho fatto quello sull'idraulica e lì ho seguito quello sulla piastrellatura per partecipare al progetto di solidarietà »Si confida

Cinque studenti e volontari hanno risposto alla chiamata, tra cui quattro donne. Sono stati supervisionati da Thierry Ghouila, aiutato da Johnson nel servizio civile e da Melchior, uno studente di business school che sta attualmente svolgendo uno stage presso i Compagnons Bâtisseurs. “Sono appena arrivato sull'isola e sono ospitato dalla mia famiglia amorevole e li aiuto a riparare la loro casa che è andata male con Irma. Non abbiamo molto budget e sfruttiamo gli strumenti prestati da Les Compagnons Bâtisseurs. Adoro il mutuo soccorso e questo principio di scambio: dare e ricevere, ecco perché partecipo ai seminari ”, afferma Sarah, 45 anni. Anthony, 32 anni, era disoccupato da un mese e voleva approfittare di questo tempo libero per "aiutare e imparare cose in un campo in cui [lui] non sapeva nulla". Georgina, 45 anni, si definisce "una grande tuttofare". "Abbiamo perso tutto con Irma, quindi volevo imparare le basi per lavorare rapidamente e lavorare a casa per contenere i costi". È stata anche conquistata dal principio del lavoro di solidarietà: “siamo tutti in cucina e alcuni più di altri. Solidarietà dopo che Irma è andata perduta troppo rapidamente ”.

In una mattina questi volontari non avranno il tempo di finire di piastrellare la stanza. "Il beneficiario può continuare da solo. Gli forniremo le attrezzature e i materiali necessari poiché questo progetto di solidarietà è stato realizzato nell'ambito della formazione ”, afferma Thierry Ghouila. Per i prossimi progetti di solidarietà, i compagni lanciano un invito a presentare donazioni (pittura, piastrellatura, carpenteria, elettricità, impianto idraulico, hardware, ecc.).

Sottolineano inoltre che le persone che hanno bisogno di una mano per lavorare nella loro casa possono recarsi nei centri di risorse Sandy Ground e Quartier d'Orléans dove tengono gli orari di ufficio dal martedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30 o entro telefono allo 0690174223. 

 6,019 visualizzazioni totali

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: