Sint Maarten (giustizia): 18 anni di carcere per la persona che ha sparato e ucciso un turista canadese

0

I suoi complici furono condannati a quattro anni e ventiquattro mesi di carcere.

Il procuratore di Sint Maarten si è detto "soddisfatto" della sentenza emessa dal tribunale di primo grado contro le persone che avevano partecipato alla rapina a mano armata di un turista canadese. Come promemoria, i fatti sono avvenuti in prima serata sulla spiaggia di Beacon Hill il 5 giugno 2019, la vittima e sua figlia stavano camminando quando sono state violentemente attaccate da tre persone. Durante l'aggressione, il padre voleva proteggere sua figlia ed è stato gravemente ferito dopo essere stato colpito. Morì pochi giorni dopo in Florida dove era stato evacuato e ricoverato in ospedale.

L'inchiesta ha identificato il coinvolgimento di GMS, KHSR e JSE, rispettivamente di 19, 20 e 17 anni. I due adulti furono processati dalla corte di Sint Maarten di primo grado e il minore dalla corte dei bambini.

GMS è stato riconosciuto come l'autore del colpo mortale e condannato a diciotto anni. KHSR è stato condannato a quattro anni di prigione per aver fornito la macchina e l'arma a GMS quando sapeva che GMS intendeva commettere una rapina a mano armata.

JSE, che aveva solo sedici anni al momento dei fatti, depositò e recuperò GMS in modo da poter commettere il furto. È stato condannato a XNUMX mesi di carcere, XNUMX dei quali sono stati sospesi.

 6,373 visualizzazioni totali

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: