SICUREZZA STRADALE / Uso di sostanze stupefacenti alla guida: quali sono i rischi?

0

Dopo la velocità e l'alcol, l'uso di stupefacenti è il terzo fattore di rischio durante la guida. Cosa dice la legge in materia e soprattutto quali sono le sanzioni per i trasgressori?

Nel 2022, i gendarmi della Guadalupa e delle Isole del Nord hanno effettuato 2331 screening antidroga e registrato 727 reati. Cifre in aumento rispetto al 2021.

Durante i controlli, la polizia utilizza un test della saliva per rilevare l'assunzione di sostanze stupefacenti: cannabis, cocaina, LSD, ecstasy, oppiacei e anfetamine. Se è positivo, l'assunzione di stupefacenti è verificata da un prelievo di saliva o di sangue.

Ricordiamo che la guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti è un reato punibile con una multa di 4 euro e 500 anni di reclusione.

Il conducente rischia fino a 7 anni di reclusione e una multa di 100 euro se è responsabile di un incidente fisico (lesioni) e fino a 000 anni di reclusione e una multa di 10 euro in caso di incidente mortale.

Dalla patente vengono decurtati sei punti, senza contare eventuali sanzioni aggiuntive (sospensione o revoca della patente per un periodo massimo di 3 anni, sequestro del veicolo, ecc.).

 3,972 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: