SALUTE: settembre, mese di sensibilizzazione sulla prevenzione del suicidio

0

I pensieri suicidi, come i problemi di salute mentale, possono colpire chiunque, indipendentemente dall'età, dal sesso o dal background. Il suicidio è un vero problema di salute pubblica, sia in termini di perdita di vite umane che provoca, sia per le difficoltà psicologiche e sociali che attesta. In molti casi, il suicidio è spesso il risultato di un problema di salute mentale non trattato, ma l'aiuto è lì.

Il suicidio è la seconda causa di morte prematura prevenibile, dopo il cancro. Ogni anno in Francia sono morte per suicidio quasi 2 persone, che rappresentano l'10.600% della mortalità generale (periodo 1,9-2005). Secondo Fabrice Jollant, professore di psichiatria a Parigi, il tasso di suicidi in Francia, sebbene in diminuzione da trent'anni, resta superiore alla media dei paesi europei. Il suicidio è un fenomeno multifattoriale complesso con diversi fattori tra cui disturbi psichiatrici che aumentano il rischio di morte per suicidio, la depressione è la prima causa. Quasi il 2007% delle persone che muoiono per suicidio soffriva di questa patologia, il più delle volte non riconosciuta o non trattata. La dipendenza da alcol è coinvolta nel 70% dei casi, a volte con una storia personale o familiare di suicidio. Disturbi bipolari, schizofrenia e disturbi della personalità sono altri fattori primari degni di nota. I fattori secondari includono difficoltà finanziarie e professionali, eventi di vita stressanti e isolamento. L'integrazione sociale è un potente fattore di protezione contro il rischio di suicidio. I pensieri suicidi non dovrebbero mai essere considerati normali e spesso indicano problemi più seri. I dati precedenti al 30 non sono disponibili per le collettività estere di Saint-Barthélemy e Saint-Martin. Nel suo bollettino di salute pubblica pubblicato a marzo 2013, Public Health France riporta il numero di suicidi identificati nel 2019 nella popolazione di età pari o superiore a 2015 anni con tassi di mortalità per suicidio a Saint-Martin di 10 suicidi ogni 27,2 abitanti e 100.000 suicidi ogni 23,2 abitanti a Saint-Martin Saint-Barthélemy. Questi tassi erano tra i più alti in Francia con una mortalità per suicidio superiore del 100.000% rispetto al tasso nazionale (50/15,8). A Saint-Martin, tra il 100 e il 000, sono stati 2013 i decessi per suicidio  registrati, gli uomini hanno rappresentato quasi 9 suicidi su 89 (40%) osservati in questo periodo. In termini di distribuzione per età, la fascia di età 44-27,8 anni rappresentava la percentuale più alta di suicidi (25%). Nessun decesso è stato registrato durante questo periodo tra i minori di 10 anni, indipendentemente dal sesso. Settembre è il mese della sensibilizzazione sulla prevenzione del suicidio con una giornata mondiale celebrata il 20 settembre di ogni anno negli ultimi 05 anni. Il tema del suicidio è ancora troppo spesso stigmatizzato e considerato un tabù. Un lungo periodo di sensibilizzazione è tanto più utile per cambiare la percezione pubblica, diffondere la speranza e condividere informazioni salvavita con le persone colpite dal suicidio. L'obiettivo è garantire che individui, amici e famiglie abbiano accesso alle risorse di cui hanno bisogno per discutere di prevenzione del suicidio e cercare aiuto. Se hai pensieri suicidi, l'aiuto è disponibile, contatta il Centro di salute mentale del Louis-Constant Fleming Hospital di Concordia allo 90 52 25 25 05 o 90 52 26 30 XNUMX. _Vx

 4,918 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: