Restrizioni sanitarie: il martedì a Grand-Case non è consentito, nessun evento organizzato a Sint Maarten fino a nuovo avviso

0

Con la rapida diffusione della variante Omicron nel territorio, le autorità di entrambi i lati dell'isola hanno adottato ulteriori misure sanitarie.

· XNUMX€ lato francese, il prefetto in particolare ha introdotto il lasciapassare sanitario nei ristoranti indipendentemente dalla loro capienza e il coprifuoco dallo scorso venerdì dalla mezzanotte alle 5 del mattino; durante questo periodo è vietato qualsiasi movimento fuori dalla propria abitazione (salvo alcune eccezioni). Sottopone sempre alla prefettura l'organizzazione di eventi di richiamo del pubblico.

Durante una conferenza stampa giovedì pomeriggio, Serge Gouteyron ha dichiarato di aver rifiutato il prossimo martedì di Grand-Case perché gli organizzatori hanno rifiutato l'installazione del pass sanitario all'ingresso dell'evento. .

· XNUMX€ lato olandese, tutti gli eventi sono cancellati "fino a nuovo avviso" specifica un protocollo sanitario pubblicato giovedì scorso dal governo di Sint Maarten. Quest'ultimo non ha imposto il coprifuoco (divieto di tutti i viaggi) ma la chiusura di stabilimenti e altre attività commerciali all'una di notte.

Questo calendario viene mantenuto fintanto che il numero di ricoveri varia tra 4 e 7. Se è inferiore a 4 per due settimane, la misura verrà sospesa. Se il numero dei ricoveri è superiore a 8, gli stabilimenti dovranno chiudere alle 23. Se scende sotto il segno 8 per 2 settimane, l'orario di chiusura sarà ridotto a 1 ora.

Giovedì, il prefetto ha detto che se il governo olandese avesse imposto la chiusura alle 23, avrebbe anticipato il coprifuoco in parte francese.

 7,777 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: