Collezione Sargassum: vero avanzamento dei lavori 

1

Dopo un notevole progresso in termini di logistica messo in atto per sgomberare gli argini del Sargassum, l'11 maggio è iniziata la raccolta delle alghe brune a Cul-de-Sac.

Di fronte a questo ricorrente disastro ecologico, la recente visita di Louis Mussington, presidente della Collettività, al sito del Cul-de-Sac ha permesso di riaprire il dialogo tra i funzionari e le parti interessate da questo flagello ambientale. Con un reale desiderio di portare avanti le cose da parte della Collettività, la società Janky Environnement ha accettato di procedere al ritiro del nuovo arrivo di sargassum e di sostenere i costi per ripristinare le attrezzature necessarie per tale operazione, l'attrezzatura è particolarmente stressato da elementi come l'acqua di mare, la sabbia, la salsedine e i gas prodotti dal Sargassum. Ad oggi, un lato del molo del Cul-de-Sac è stato pulito. Ricordiamo che la Collettività aveva referenziato la società GTN per la rimozione delle alghe ma i lavori non sono stati eseguiti correttamente, i servizi della COM hanno organizzato la scorsa settimana un incontro di chiarimento con la suddetta società. Le conclusioni di questo incontro non sono state ancora rese note. Se la situazione sta cambiando sul lato del Cul-de-Sac e la spiaggia di Orient Bay è stata per lo più pulita il 16 maggio, Mont Vernon rimane in buone condizioni. Secondo l'ultimo bollettino del DEAL (Dipartimento per l'ambiente, lo sviluppo e l'edilizia abitativa) della Guadalupa, è prevedibile, nelle prossime quindici giorni, altri incagli, per la presenza di zattere di sargassum attualmente poste a latitudini inferiori che andranno verso queste isole. Se la stagione turistica cala, la stagione del sargassum è in pieno svolgimento. _Vx

 841 visualizzazioni totali, 4 visualizzazioni oggi

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

Articolo sponsorizzato da:


1 commento

  1. Bruno Lebre 19 maggio 2022 alle 03:59 Rispondi

    Ciao, il tuo articolo rispecchia bene la realtà, tuttavia potresti almeno citare le tue fonti, in particolare il collettivo anti-Sargassum. Conduciamo una rissa e vogliamo essere un informatore quando ci sono vere disfunzioni o quando le cose stanno andando bene. Ad oggi, per vostra informazione, i lavori sono stati nuovamente fermi perché l'azienda ancora non ha visibilità sui pagamenti per i lavori eseguiti 6 mesi fa! Sperando che possiate sostenere la nostra azione dando maggiore visibilità! Cordiali saluti, Il Collettivo Anti-Sargassum

Faxinfo declina ogni responsabilità per il contenuto pubblicato e non intende rispondere.

Lascia un commento

English EN French FR Spanish ES Dutch NL Italian IT