Quartier d'Orléans: lanciati ufficialmente i progetti di sale multiattività e passeggiata

0

Questo mercoledì mattina, 29 marzo, si è svolta alla presenza di funzionari una cerimonia per il lancio di due grandi progetti per il Quartier d'Orléans, vale a dire la posa della prima pietra della sala multi-attività e le "passeggiate di quartiere 'Orleans'. L'inaugurazione è prevista per il 30 novembre 2023.

Alain Richardson, presidente di Semsamar accompagnato da Rudy Alexandre, il suo direttore delle operazioni a Saint-Martin, si è detto molto felice di realizzare questi progetti per migliorare e cambiare l'ambiente di vita delle residenze nel Quartier d'Orléans: " Negli ultimi anni, Semsamar ha avviato programmi di riabilitazione abitativa che sono stati pesantemente colpiti dal passaggio del ciclone Irma.

Abbiamo deciso di cogliere questa opportunità per trasformare questo handicap in una risorsa con il ritorno dei servizi sul territorio. Continuiamo quindi a trasformare il volto di questo quartiere con la creazione di strutture legate allo sviluppo economico attraverso due grandi progetti: le passeggiate del Quartier d'Orléans e la sala polivalente per giovani e residenti”.

In una dinamica di rafforzamento della vita associativa e di ripristino dell'immagine di questo quartiere meritevole, la sala multi-attività offrirà più attività per soddisfare le elevate aspettative degli abitanti. Situata nel cuore del Résidence Palmeraies, la sala multi-attività avrà due spazi: multi-sport e digitale, oltre a spogliatoi e docce. Per un budget totale di 2.580.000 euro, di cui il 63% di fondi europei, la sala multiattività sarà accompagnata da passeggiate nel Quartier d'Orléans che valorizzeranno i dintorni delle residenze Hirondelles, Palmeraies e Salines attraverso spazi accoglienti e funzionali. La cerimonia si è svolta alla presenza di funzionari, Louis Mussington, presidente della Collectivité, che ha salutato l'iniziativa di Semsamar per migliorare il tenore di vita dei residenti del Quartier d'Orléans, e Fabien Sésé, segretario generale della Prefettura. Quest'ultimo ha espresso il compiacimento collettivo dello Stato nel vedere posata la prima pietra di questo ambizioso doppio progetto: "Con questo ci poniamo in un'operazione globale di riqualificazione dell'ambiente di vita con l'incremento dei servizi nel Quartier d' Orléans pur beneficiando di finanziamenti appositamente destinati ad accelerare i progetti al servizio degli abitanti in un periodo di tempo molto breve, da completare entro la fine del 2023". Lo Stato, che sta realizzando il progetto anche grazie alla competenza di Émilie Nahon, direttrice del progetto di sviluppo sostenibile e resiliente per Saint Martin, fornirà il proprio supporto in termini di ingegneria e supporto tecnico. Dopo i consueti discorsi, Alain Richardson, Louis Mussington e Fabien Sésé si sono alternati per posare la prima pietra, formalizzando la costruzione della sala multi-attività e il lancio delle Promenades de Quartier d'Orléans. Appuntamento al 30 novembre per l'inaugurazione. _Vx

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti