Progetto Pi: Dopo l'inchiesta pubblica, luogo per il permesso

0

Nell'ambito del trattamento ottimizzato e del recupero energetico dei rifiuti finali, dopo la selezione e il riciclaggio, la società Verde-SXM, uno dei principali operatori locali nella gestione dei rifiuti sull'isola di Saint-Martin, ha avviato un'indagine pubblica per 31 giorni. Il pubblico ha espresso parere positivo. Ora per il resto del progetto.

Lo scorso giugno, tramite un comunicato stampa, l'azienda VERDE-SXM ha informato la popolazione e la stampa che le attuali soluzioni di storage avevano raggiunto il punto di saturazione. 

Questo progetto "PI" per la gestione integrata dei rifiuti senza inquinamento, è stato presentato alla popolazione tramite un'inchiesta pubblica dal 28 giugno al 28 luglio. Sembra che 20 persone abbiano espresso un'opinione su questo progetto. “Oltre a una persona che ha giudicato il progetto privo di valore aggiunto e troppo costoso, il sondaggio ha ricevuto feedback molto positivi. Le persone trovano il progetto Pi innovativo, interessante e vantaggioso per l'isola".

Posto per i permessi

Nel resto del processo, Verde è ora in attesa della validazione del DDAE, l'autorizzazione ambientale che dovrebbe arrivare nel corso del  fine settembre, inizio ottobre. «È nelle mani della prefettura con tutti gli studi richiesti. La prefettura deve darci nuovamente le condizioni. La concessione edilizia è prevista anche per fine agosto, inizio settembre 2022. «Senza questi due documenti non ci saranno le prime pale. Speriamo di poter iniziare i lavori per dicembre 2022 o anche gennaio 2023”, aggiunge il regista.

Qual è il progetto Pi? 

L'obiettivo di questo progetto sarà: “recuperare i rifiuti domestici e aziendali che non possono essere riciclati, macinarli e trasformarli in materiale secco e pulito, chiamato combustibile solido recuperato. Questi combustibili verranno quindi riscaldati a bassa temperatura per produrre elettricità verde e rinnovabile", afferma l'azienda. Alla fine, questa nuova unità di trattamento produrrà l'8% del consumo di elettricità di Saint-Martin e dividerà per 10 il conferimento in discarica dei rifiuti sull'isola. _pc

 6,649 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: