Politica: Louis Mussington torna alla carica sul governo di Semsamar

0

L'assessore territoriale, esponente dell'opposizione, ha reagito con un comunicato stampa a seguito dell'adozione di una delibera in consiglio territoriale del 1° luglio.

Il 1° luglio la Giunta territoriale ha adottato all'unanimità la delibera volta a concedere una garanzia di prestito a favore di SEMSAMAR a seguito di riorganizzazioni creditizie.

“La nostra SEM ha recentemente riorganizzato otto prestiti contratti con la Caisse des Dépôts et Consignations (CDC), per un importo totale di 6 milioni di euro. Si tratta soprattutto di prolungare il periodo di rimborso affinché SEMSAMAR acquisisca capacità di autofinanziamento per reinvestire qui, a Saint-Martin”, ha indicato Daniel Gibbs all'inizio della delibera. E a precisare che i prestiti iniziali erano già garantiti dalla Com e quindi che tale deliberazione non aveva "nessun impatto sulle finanze della Comunità".

Questa delibera fa seguito a una lettera datata 6 ottobre 2020 e indirizzata al presidente del COM, in cui l'amministratore delegato di SEMSAMAR, Yawo Nyuiadzi, ha scritto: "Abbiamo l'onore di comunicarvi la bozza di delibera stabilita dal CDC da presentare alla considerazione e decisione dell'Assemblea Deliberante della vostra Collettività. ". Assente dal consiglio territoriale, Louis Mussington ha reagito una settimana dopo con un comunicato stampa: "Letta questa comunicazione, vi segnaliamo che quest'ultima [la lettera di cui sopra, ndr] rimane prova inconfutabile del controllo che il CDC sul SEM.

Occorre ricordare che una richiesta di risanamento del debito, relativa a prestiti contratti con la Banque des Territoires, era stata formulata dall'ex direttore con il medesimo obiettivo, ovvero, consentire a Semsamar di guadagnare in capacità di autofinanziamento. Sembra che questa richiesta non abbia beneficiato del sostegno, né del CDC né del presidente della Collettività. Tre anni dopo, la stessa strategia viene esaminata e sostenuta dalla Banque des Territoire e la garanzia viene approvata dalla maggioranza del consiglio territoriale. »Denunciato il consigliere territoriale e leader del MJP.

Si ricorda che il 1° marzo 2019 Louis Mussington ha adito il tribunale amministrativo di Saint-Martin per chiedergli di annullare le delibere del consiglio territoriale del 13 dicembre 2018 che approvavano una modifica delle modalità di governo all'interno di Semsamar e la candidatura di Yawo in qualità di Presidente e CEO di Sem. L'11 febbraio 2020, il tribunale amministrativo si è pronunciato a favore di Louis Mussington e ha annullato le due deliberazioni del consiglio territoriale per il fatto che erano state fornite informazioni insufficienti ai funzionari eletti in modo che potessero prendere posizione sulla questione. Sentenza che non ha messo in discussione la scelta della modalità di governo ma solo la decisione del consiglio territoriale di approvare tale scelta e quella della candidatura di Yawo Nyuiadzy alla carica di amministratore delegato.

Maggiori dettagli su www.soualigapost.com

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

CROCIERE: Battesimo di MSC Seaview

La prima crociera MSC in partenza dal porto di Philipsburg è stata varata domenica 5 dicembre, e ora elenca Sint Maarten come porto di imbarco ufficiale...