POLITICA: Guillaume Arnell interroga il Ministro della Sanità in merito alle emergenze all'estero

0

In una sessione di domande al governo martedì 29 maggio, il senatore di Saint-Martin ha sfidato il Ministro della sanità sull'accesso alle cure, che è "un diritto che non è garantito ovunque". E precisamente sulla situazione dei medici di emergenza.

Ha in particolare citato la situazione post-Irma a Saint-Martin che "ha ulteriormente amplificato la mancanza di sedentarizzazione dei medici". "Su undici posizioni del medico di emergenza, solo cinque sono occupate e delle quattro posizioni anestesiste, solo una è occupata", osserva Guillaume Arnell, consapevole della "mancanza di attrattiva del territorio" con in particolare "una mancanza di alloggi e condizioni di vita degradate ”.

Agnès Buzyn, Ministro della Solidarietà e della Salute, rauco, ha dichiarato che "la situazione di emergenza la preoccupava". A Saint-Martin, "la difficoltà di reclutare medici di emergenza crea una forte tensione in ospedale", ammette. Ha annunciato che in Guyana sarebbe stata inviata la riserva sanitaria. Cento posti di specialisti medici e assistenti specializzati sono stati creati all'estero.

(Fonte: www.soualigapost.com)

 6,122 visualizzazioni totali

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: