Saccheggio: ha nascosto 150 oggetti rubati

0

Giovedì scorso è comparso davanti alla corte correttiva di Saint-Martin una donna di 31 anni, per fatti di occultamento. A casa sua, i gendarmi hanno trovato 150 oggetti rubati durante il saccheggio di Irma.

Allo stand, ha riaffermato, in spagnolo, le osservazioni fatte durante l'udienza. Dopo il ciclone, i signori passarono per la strada con carretti e distribuirono oggetti a tutti. Ha preso tutto ciò che le abbiamo dato. "Naturalmente mi è stato offerto. La mia casa non c'è più. A quel tempo non pensavo. Mi dispiace ", ha detto vergognosamente. È madre single di un figlio di 14 anni, è disoccupata e vive con assegni familiari. La corte l'ha condannata a 120 ore di servizio comunitario entro 18 mesi. Solo uno dei quattro commercianti a cui appartenevano questi oggetti rubati, proprietario di quattro negozi a Bellevue, ha intentato un'azione civile.

(Maggiori dettagli su www.soualigapost.com)

 6,024 visualizzazioni totali

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: