FILANTROPISMO: Seconda edizione dell'operazione "Ciotola di minestra" del Secours Catholique de Saint Martin

0

Questo sabato, 23 luglio, l'organizzazione no-profit ha organizzato un saccheggio che si è recato in diversi quartieri per distribuire una cinquantina ciotole di zuppa alle persone in difficoltà. Questa bella azione è anche un'occasione per ricordare l'esistenza del Secours Catholique de Saint Martin per la popolazione bisognosa.

Quando si varca la porta del Secours Catholique che si trova di fronte alla farmacia Concordia, a destra dell'Hotel Fantastic, si respira un'atmosfera amichevole con un forte sentimento di solidarietà. Tutta la squadra è impegnata nella preparazione delle scodelle di zuppa che verranno distribuite nei quartieri di Saint-James, Agrément, Concordia, Marigot e Sandy Ground dalle 17:21 alle XNUMX:XNUMX. Lo scopo di questo secondo saccheggio era identificare e aiutare le persone in difficoltà, siano esse per strada o bisognose. "Secours Catholique lavora come una grande famiglia, questa sera andiamo dalle persone bisognose per far conoscere la nostra associazione mentre distribuiamo la minestra. C” confida Marie-Annelle Jeannot, corresponsabile del Secours Catholique con Liliane Romney. Nel 2017 la filiale di emergenza del Secours Catholique è arrivata nel territorio di Saint Martin dopo il passaggio dell'uragano Irma. Dopo i lavori di ricostruzione (es. fattoria didattica, ristrutturazione di 34 case), sul territorio è stata creata una filiale attiva dal 2019. Una dozzina di volontari tra cui Maria, Esperanza, Andrith, Lucile, Jocelyne e Alain, costituiscono ora l'équipe che accoglie, aiuta e ascolta. Se l'associazione è una funzione religiosa, Secours Catholique accoglie tutti, indipendentemente dalla loro religione. Che si tratti di un problema amministrativo o di perdita del posto di lavoro, Secours Catholique aiuta a sbloccare la situazione, mettendo l'interessato in contatto con i servizi competenti. Anche se fin dalla sua creazione l'organizzazione aveva organizzato grandi azioni come l'albero di Natale, la scoperta di piante medicinali con i bambini, 10 milioni di stelle o anche la collezione nazionale, la crisi del covid è stata un enorme freno in seguito. Tornata in vigore il 23 luglio, l'associazione è tornata in servizio tornando nei quartieri per far conoscere alla popolazione.affermazione che il Servizio Cattolico è sempre attivo e attento. 

Gli uffici dell'associazione si tengono ogni martedì e giovedì dalle 10:12 alle XNUMX:XNUMX (chiuso ad agosto). Come lo esprime così bene Christophe Lecointe, segretario del Secours Catholique de Saint Martin, che è lieto dell'accoglienza della popolazione durante questo saccheggio: “Nonostante il mondo in cui viviamo, dobbiamo mostrarci solidali gli uni con gli altri. » _Vx

 

Info: 06 90 28 26 94 – 05 90 29 89 28 – aidecatholiquesxm@gmail.com

n. 113 I Borghi di Concordia, Rue Tah Bloudy, Marigot

(A destra del Fantastic Hotel Concordia, di fronte alla farmacia)

Facebook : Sollievo cattolico SXM

Instagram: sollievocatholiquesxm

 

Il team di Secours Catholique prima di lanciare l'operazione "ciotola di zuppa" il 23 luglio (a sinistra, Marie-Annelle Jeannot, corresponsabile, e Christophe Lecointe, segretario e volontario)

 5,623 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: