Migranti: chiuso il carcere per i quattro trafficanti arrestati domenica a Galisbay

0

I quattro trafficanti coinvolti nel traffico di clandestini, arrestati domenica e posti sotto mandato di rinvio martedì, sono stati presentati mercoledì mattina davanti al tribunale locale di Saint-Martin in immediata comparizione.

Sono stati perseguiti per aver aiutato l'ingresso, il movimento o il soggiorno illegali di uno straniero in Francia. Due sono della Dominica, uno di Saint-Martin e uno della Guyana. Hanno un'età di 30, 60, 52 e 37 anni.

Dopo la deliberazione, il tribunale ha emesso due condanne a due anni di reclusione e due condanne a un anno di reclusione. È stato ordinato un mandato di rinvio, sono stati tutti e quattro trasferiti in prigione in Guadalupa nelle ore successive al processo. Il tribunale ha anche emesso un divieto di soggiorno in Francia per cinque anni nei confronti di uno di loro.

La barca a bordo della quale erano stati arrestati aveva attirato l'attenzione dei doganieri che l'avevano controllata al largo di La Désirade in Guadalupa il 20 settembre e segnalata alla polizia di frontiera. In direzione di Saint-Martin con a bordo i quattro individui e gli immigrati clandestini, aveva continuato a essere monitorato dalla PAF per poter essere intercettato a Saint-Martin. “Questo è un terribile affare di sfruttare la miseria umana. Si tratta infatti di un'organizzazione, non è un caso che li abbia portati su questa barca», ha commentato il pm. (Maggiori dettagli su www.soualigapost.com)

 2,190 visualizzazioni totali, 6 visualizzazioni oggi

Fonte :

SoualigaPost: http://www.soualigapost.com/fr

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti