MICRO-SIDEWALK (SPECIALE EURO 2024): Oggi inizia il Campionato Europeo per Nazioni, quali sono le vostre squadre preferite?

0

Serge “Sono con tutto il cuore dalla parte della squadra francese! Mi auguro che il tecnico Didier Deschamps vinca l'unico titolo che gli manca alla guida dei Blues. Ora le altre squadre possono arrivare molto lontano nella competizione. Penso all'Inghilterra o anche alla Germania, paese ospitante. Attenzione  sempre in Olanda, il nostro vicino che è in procinto di rimettersi in carreggiata dopo l'arrivo del nuovo allenatore, Ronald Koeman. Lo scontro Francia – Olanda della fase a gironi promette una grande partita. Ovviamente sosterrò i Blues con un riguardo speciale per i nostri vicini e amici olandesi”.

 

 

 

 

  Ruben “Certo, io sono soprattutto un tifoso della squadra francese, il paese dove sono nato. Spero che Mbappé, Griezmann, Giroud, Dembélé e altri realizzino un grande Euro 2024 in Germania. Tutti questi giocatori hanno grandi qualità per portare i Blues alla vittoria! Successivamente sosterrò la squadra di Hollande. È anche la nostra famiglia nel cuore. Per il resto, l’Italia ha una buona squadra per fare il guastafeste nella competizione come altre squadre come la Spagna o anche l’Inghilterra”.

 

 

 

 

  Fabienne “Viviamo su un’isola divisa in due nazioni, Francia e Olanda. Quindi sosterrò la squadra francese e quella olandese. Durante la tanto attesa partita tra Francia e Olanda, il mio cuore batterà ancora per gli azzurri. Spero che alla fine della partita entrambe le squadre riescano a qualificarsi per il resto della competizione. Per quanto riguarda le altre squadre favorite del torneo, penso che dobbiamo diffidare dell’Inghilterra che ha ottimi giocatori nelle sue fila”.

 

 

 

 

 

  Ladislao “Io sono per la Francia e dopo l’Italia. Non dimentico le mie radici. Sono nato a Roma e cresciuto in questa meravigliosa città fino all'età di 20 anni. Da qui un affetto particolare per la Squadra Azzurra. Ora dobbiamo riconoscere che la squadra francese ha una delle generazioni più belle della sua storia, con giocatori di livello mondiale. Per questo gli Azzurri andranno molto lontano nella competizione, fino alla vittoria finale. Attenzione però all'Inghilterra che rischia di sorprendere più di una squadra! Un piccolo cenno anche alla squadra olandese alla quale auguro buon viaggio. Siamo sull'Isola Amica. È nostro dovere provare simpatia per i nostri vicini olandesi”. Intervista di AF

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti