Forze armate a Saint-Martin: formazione a grandezza naturale chiamata "HUREX"

0

In seguito alla loro missione di sovranità pianificata nelle Isole del Nord dal 9 giugno, la 33a RIMa delle forze armate nelle Antille sta svolgendo, dal 20 al 23 giugno, un addestramento franco-olandese, associando le autorità civili locali e le forze eserciti delle due nazioni, a Saint-Martin e Sint-Maarten.

Questa formazione, chiamata HUREX, mira a mantenere e migliorare la capacità di intervento congiunto e l'interoperabilità delle forze francesi e olandesi, in caso di catastrofe naturale, in particolare su questa particolare isola in cui le due nazioni vivono insieme.

Come forza di sovranità, le principali missioni della FAA sono:

- garantire la sicurezza degli interessi e dei cittadini francesi all'estero;

- mantenere relazioni militari internazionali con i nostri partner regionali;

- disporre di punti di supporto logistico e operativo che consentano una rapida proiezione, in particolare nel contesto delle operazioni di soccorso di emergenza;

- rispondere alle sfide in materia di sicurezza specifiche del proprio ambiente: combattere il traffico illecito (traffico di droga e pesca illegale in particolare) contribuendo all'azione dello Stato in mare; coordinare l'attuazione dei piani di emergenza in mare; rafforzare la capacità di intervenire rapidamente nelle operazioni di soccorso di emergenza (crisi di tipo catastrofico naturale, ad esempio).

Esercitazioni congiunte verranno svolte oggi in diversi siti dell'isola: questa mattina a Philipsburg, con la distruzione di una miniera da parte dei team NEDEX e l'addestramento nel controllo della folla, poi questo pomeriggio a Cul-de-Sac, per un nuovo esercizio di rifornimento di carburante e gestione della folla. _AF

 2,794 visualizzazioni totali, 21 visualizzazioni oggi

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti