EVENTO: Tutto esaurito per la Grande Braderie de Marigot

0

Sabato scorso il pubblico si è recato in massa in rue General de Gaulle piena di tribune per il grande ritorno della vendita dei commercianti. La Grande Braderie de Marigot è tornata e ci si sente bene.

I commercianti che partecipano alla vendita sono tutti unanimi: “Ma che piacere riavere la vendita. ” ci confida una commessa di gioielli. “Non ti nascondo che questa mattina eravamo tutti molto spaventati quando abbiamo visto il tempo, ma conosci la determinazione di Saint-Martin, ci abbiamo creduto e anche la popolazione, guarda il mondo lì.”. Non sarà infatti la pioggia ad aver rallentato le truppe né il desiderio del pubblico di ritrovare l'atmosfera specifica della Grande Braderie de Marigot. Aperta al pubblico dalle ore 9, la vendita è stata ufficialmente inaugurata intorno alle ore 11:30 al Centr'Hôtel alla presenza, tra gli altri, di Yann Lecam, presidente di Actions Économiques et Citoyennes de Saint Martin (AEC), l'associazione organizzatrice l'evento che conta oggi una ottantina di iscritti, Valérie Damaseau, presidente dell'Ufficio del Turismo, Angèle Dormoy, presidente del CCISM, e Marc-Gérald Menard, consigliere territoriale che ha rappresentato Louis Mussington, presidente della Collettività, che non era presente ma che potremmo vedere in rue Général de Gaulle più tardi nel pomeriggio. Durante il suo intervento, Yann Lecam si è espresso in questi termini: “L'associazione (AEC) sarà al fianco della Collettività, dell'Ufficio del Turismo e del CCISM nei loro sforzi per garantire la rivitalizzazione di Marigot. È in questo senso che nei prossimi mesi desideriamo diventare più professionali per poter disporre di risorse ingegneristiche interne affinché il sostegno finanziario assunto dai nostri membri e dalle autorità pubbliche possa diventare il sesamo di accesso a finanziamenti più ampi. , I Penso naturalmente a certi sistemi nazionali ed europei. Il presidente dell'AEC non ha mancato di ringraziare i funzionari per il loro immancabile sostegno e di congratularsi con loro per l'andamento del dossier della Marina Royale, considerata il polmone dell'attrattiva di Marigot e un importante strumento dell'economia locale. Se le tante avversità legate al periodo post-Irma e alla crisi sanitaria mondiale del covid hanno in qualche modo minato il morale dei commercianti e dei membri dell'associazione AEC, non hanno mai perso la speranza, rimanendo solidi, uniti e ottimisti. . Il ritorno della Grande Braderie ne è la prova vivente. L'atmosfera era festosa in rue Général de Gaulle, gli eventi hanno avuto il successo sperato e tutti i commercianti che avevano uno stand lì hanno ottenuto il loro miglior fatturato per mesi. Non importa se il cielo fosse grigio, la Grande Braderie de Marigot era magnifica. Non vedo l'ora per il prossimo anno. _Vx

 1,052 visualizzazioni totali, 6 visualizzazioni oggi

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

Nessun commento

Faxinfo declina ogni responsabilità per il contenuto pubblicato e non intende rispondere.

English EN French FR Spanish ES Dutch NL Italian IT