LAVORO-FORMAZIONE: funzionari eletti chiedono allo Stato di istituire una filiale RSMA dalla Guadalupa a Saint-Martin entro il 2024

0

Durante il Consiglio esecutivo del 19 gennaio, i funzionari eletti hanno espresso l'auspicio della necessità di creare, a Saint-Martin entro il 2024, uno stabilimento del Reggimento di servizio militare adattato della Guadalupa.

Il Servizio Militare Adattato (SMA) è un sistema militare per l'integrazione socio-professionale creato nel 1961 a beneficio dei giovani stranieri, dai 18 ai 25 anni, lontani dalla qualificazione e dal mercato del lavoro. Fornisce una risposta mirata all'esclusione, alla disoccupazione, alla desocializzazione e all'analfabetismo nei territori d'oltremare.

La missione principale della SMA è quindi quella di facilitare l'inserimento nella vita attiva di giovani adulti, volontari, in situazione di fallimento e/o in via di emarginazione residenti nei sette dipartimenti e comunità d'oltremare che beneficiano di questo dispositivo. Quest'ultimo è sostanzialmente cofinanziato dallo Stato e dal Fondo Sociale Europeo (FSE, programma nazionale). In poco più di sessant'anni sono stati formati dalla SMA 150 giovani.

La SMA è posta sotto l'autorità del Ministero per i Territori d'Oltremare, che definisce le linee guida, gli obiettivi e le modalità della sua missione di integrazione.

Nel 2022, il tasso di integrazione SMA ha raggiunto l'81%, rispetto al 77% nel 2017. Schierato in Martinica-Guadalupa-Guyane (1961), Reunion (1965), Nuova Caledonia (1986), Mayotte (1988) e in Polinesia francese (1989) ), ma non a Saint-Martin, la SMA inizialmente prevista per ospitare 3 giovani è stata mantenuta e rafforzata nel 000, in seguito alla sospensione del servizio militare obbligatorio. È in grado di accogliere 1996 beneficiari ogni anno, a seguito dell'attuazione, nel periodo 6-000, del Piano “SMA 2012” (2017) che mirava a raddoppiare il numero dei beneficiari.

Nel 2017 la SMA ha così accolto 6 giovani (“tirocinanti volontari” + “tecnici volontari”). Dopo un calo significativo osservato tra il 010 (2018) e il 5 (970), il numero delle assunzioni è tornato a salire nel 2020 (4), confermato nel 193, con 2021 stagisti.

L'attuazione, sotto lo status di società di formazione professionale, di un allegato alla RSMA della Guadalupa sul territorio nel 2024 è una priorità per l'autorità territoriale e per i funzionari eletti.

La Collettività di Saint-Martin chiederà inoltre che il fascicolo venga affrontato nell'ambito del prossimo Comitato interministeriale per i territori d'oltremare (CIOM); in Prefettura è già stato inviato un modulo in merito.

Tale iniziativa, basata sui principi di solidarietà nazionale e di uguaglianza tra i Territori, potrebbe infatti consentire:

1- Colmare il suddetto gap di competenze locali;

2- Sviluppare e promuovere qualità di comportamento e know-how atti a garantire fortemente l'occupabilità dei beneficiari;

3- Consolidare la sovranità francese nell'area, installando "forze militari pre-posizionate", utili in caso di calamità naturale.

Una società di formazione professionale con sede a Saint-Martin potrebbe assumere tre o quattro corsi di formazione, in relazione alle esigenze territoriali. I seguenti campi sarebbero interessati:

– Lavori pubblici, in connessione con l'imperativo del retrofit in termini di attrezzature strutturali e con i requisiti della (ri)costruzione parasismica e anticiclonica;

– Turismo, capitalizzando la risorsa Saint-Martin del multilinguismo;

– Blue Economy (in particolare nautica);

– Economia verde: cfr. professioni legate alla gestione ambientale, in linea con la volontà di COM di recuperare questa competenza entro il 2027.

In considerazione delle suddette caratteristiche del sistema, un istituto locale della SMA offrirà ai giovani di Saint-Martin che hanno abbandonato la scuola una vera e seconda possibilità di integrazione sociale e professionale.

In questa fase, la formazione di 85 giovani Saint-Martinois all'anno sarebbe quindi un obiettivo realistico e una cifra corrispondente alla "dimensione critica" per accogliere un'azienda RSMA.

Inoltre, l'istituzione, a Saint-Martin, di un'antenna della RSMA della Guadalupa avrebbe un costo di bilancio netto moderato per le autorità pubbliche in generale e per lo Stato in particolare.

Infine, la costituzione di questa struttura nel 2024 sarà facilitata dalla costituzione di partenariati:

– A livello nazionale, Pôle Emploi e l'agenzia per la mobilità all'estero (LADOM) sono i partner principali della SMA;

– A livello locale, gli accordi hanno lo scopo di disciplinare i rapporti dei reggimenti con le direzioni regionali del Pôle Emploi, le Missioni locali, il Rettorato (in questo caso, il Vicerettorato di Saint-Martin), le autorità locali, il camere consolari e organismi di formazione.

 

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti